Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Fine stagione per il Real-CSI Attivita' Ludico-Sportive
di siracide,  9 Giugno 2005 stampa
E' finita una stagione travagliata per il Real-CSI. Durante l'inverno si era optato per intrattenerci giocando a pallavolo su un campo delimitato da righe dello spessore di cm.90 (ma linea fa campo???).
Con la primavera sono ricominciati gli incontri di calcio, ma le intemerie meteorologiche hanno annullato almeno due appuntamenti e negli altri la partecipazione è un po' scemata.
Ad ogni modo ieri c'è stato l'ultimo appuntamento della stagione.

Era previsto il classico quadrangolare tra Real-CSI, Vicenza Calcio, Polizia Penitenziaria e Datenuti, ma, a causa della brutta partita di domenica scorsa, il Vicenza è ancora in bilico per rimanere in B o retrocedere, per cui la squadra è rimasta "reclusa" in preparazione per la prossima di campionato.
In realtà uno del "Vicenza" c'era... Schenardi, sempre in contatto con Enrico del CSI, ha voluto essere dei nostri. Triangolare quindi con partite da 25 minuti:
iniziamo noi contro i Detenuti; dei buferiani presenti Dalle, Late e Siracide; in aggiunta avevamo qualche detenuto nella nostra rosa (quasi mai ci presentiamo in 11).
La partita non è male e forse quasi dominiamo il gioco. Con un incursione in area Siracide riesce ad anticipare il bravo portiere avversario e favorire così il colpo di testa del vantaggio da parte di un Detenuto-acquisito-CSI. In compenso Siracide tutt'oggi ha lo stampo delle scarpe del portiere sul torace... un gran bel vedere!
Purtroppo, poi, qualche giocata sprecata, come al solito, favorisce i contropiedi velocissimi dei Detenuti che in poco tempo per 3 volte ci infilano. Finisce 3 a 1 e rimaniamo in campo noi per affrontare i Poliziotti.
L'impresa è decisamente più ardua: il loro gioco è più organizzato, ma anche noi, forse spronati dalla difficoltà, giochiamo meglio. Ed è un testa a testa fino alla fine, non so chi segna per primo, ma il punteggio passa da un vantaggio a un pareggio fino ad un 4 pari finale. Loro segnano tutti i gol (o quasi) col loro centravanti che non faceva altro che chiamar palla e protestare se non la riceveva stando pressochè fermo; un po' rompi-maroni insomma, specie quando gridava in quella lingua straniera comune a tutta la squadra. Infatti ben poca era la differenza tra Detenuti e Poliziotti in quanto a nazionalità: albanesi e africani i primi, meridionali i secondi... la lingua la stessa!
Noi andiamo in rete con il solito straniero-Detenuto, con Dalle al volo su calcio d'angolo, con Marchetto (fratelo di Gek) e allo scadere con Schenardi, quando ormai i Poliziotti, continuando a protestare e a lamentarsi per qualsiasi cosa con arbitro, compagni, terreno, sole, vento, etc..., cercavano di perdere tempo per mantenere il risultato! Da sottolineare che ci era stato dato un rigore (ovviamente con mille proteste dei Poliziotti) sbagliato poi dal "nostro" Detenuto. Comunque, già a questo punto viene assegnato il premio "disciplina" a quelli che dovrebbero essere "tutori dell'ordine" (e che invece starebbero meglio dentro al posto di tanti Detenuti).
L'ultima sfida, molto combattuta, mette a dura prova anche l'arbitro 79enne per le solite proteste delle "guardie" che stanno per vincere per 1-0, ma i Detenuti non ci stanno, colpiscono tre volte i legni della porta e nel finale finalmente passano aggiudicandosi anche il triangolare!
Arrivederci alla prossima stagione.

2 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di Anonimo, 09 Giugno 2005, 11:24 permalink
riguardo il comportamenteo della polizia penitenziaria confermo tutto - dico anche che se fossi stato l'arbitro, visto che non aveva senso ammonire/espellere per proteste, avrei mollato tutto e avrei detto a quei geni di ARRANGIARSI
|  
  di Io, 09 Giugno 2005, 12:51 permalink
a che punto è la procedura per il mio ingresso in carcere???


lo sapevo che facevo prima ad entrare saltando addosso in maniera allupata ad una giovane figona di 25 anni.. (e poi i detenuti sono pure più forti..)
|