Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Attività invernali Attivita' Ludico-Sportive
di siracide, 28 Gennaio 2005 stampa
E' ora di muoversi un po':
Roda ha già fatto un paio di uscite sugli sci, ma gli altri???
Tra i programmi, gare di sci, maratone, pallavolo e calcio col Real-CSI...


Sci-Fondo - Abbiamo due esponenti buferiani competitivi che già sono scesi in campo in un paio di competizioni; domenica 30 gennaio toccherà alla Marcialonga, 70 km. in Tecnica Classica. Ghiotto e Siracide col padre Ampelio sgambetteranno nelle valli di Fiemme e di Fassa. E' previsto un bel tempo e una grande partecipazione di atleti scandinavi. La gara merita di esser vista in TV ma ancor meglio sarebbe muovere un po' il culo, partire e vedersi dal vivo qualche campione. La gara parte alle 8.15 per i primi (che impiegheranno circa 3 ore per concludere) e alle 8.35 per i nostri (che impiegheranno intorno alle 5 ore).
Organizzatevi e venite a vedere!!!
Proseguendo col calendario il 20 febbraio ci sarà la Gran fondo della Val Casies con gli stessi 3 partecipanti. Anche quella una gara da vedere dal vivo per la bellezza dei posti e la possibilità di farsi 3 giorni nella splendida Val Pusteria. Tra l'altro ci sarà due giorni prima una gara Sprint notturna Mondiale a Monguelfo.

Maratone - per quella di Treviso (6 marzo) probabilmente nessuno sarà pronto, ma in quella di Padova (24 aprile), Maratona di S.Antonio, Roda è già tra gli iscritti con obiettivi bellicosi. Siracide sogna un risultato cronometrico decente, ma se non sarà pronto farà da lepre o pace-maker. Sonia ci pensa. Gli altri???

Real-CSI - come forse sapete, quest'anno per ovviare agli inconvenienti del campo rovinato e del maltempo, si opta per la pallavolo invece del calcio nei mesi invernali a rischio. La settimana scorsa è comunque saltato un appuntamento a causa della neve; il prossimo dovrebbe essere il 16 febbraio, mentre quello successivo, il 16 marzo, sarà il primo calcistico.

8 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di Roda, 28 Gennaio 2005, 16:51 permalink
Come ha detto Siro, ho già fatto un paio di uscite sugli sci stretti. Da allora, sono rincorso dai gestori delle piste a causa degli ingenti danni provocati dai miei terrificanti ruzzoloni, l'ultimo dei quali, a Monte Corno, ha provocato una slavina con 3 morti, 5 dispersi e diversi feriti.
Domenica 29 vorrei proseguire, imperterrito, in quest'opera di distruzione, per cui non credo che risponderò presente all'appello di Siro. Per la Val Casies si può indubbiamente fare.
P.S. Chiedo a Siro, appena ne avrà tempo e soprattutto voglia, di dedicarmi un altro paio d'ore per vedere se riesco a fare una discesa senza crollare.

Per la maratona, sono alla disperata ricerca di uno che venga a corricchiare con me (per cui non Siro, che vedrei alla partenza e poi mai più) : mi sto strarompendo i coglioni di farmi 10 giri attorno al quartiere della Stanga con 3 gradi sotto zero da solo. Chi me lo fa fare, direte voi ? I 15 euro che ho già speso per l'iscrizione a Padova.
Se poi qualcuno volesse tirar fuori anche la bici, mi sono appena munito di abbigliamento invernale.
A presto
|  
  di siracide, 01 Febbraio 2005, 12:48 permalink
Sempre splendida, longa e faticosa.
Giornata ideale anche se freddina: il sole era stupendo anche se i concorrenti se lo sono goduti un po' solo ai due terzi del percorso e poi alla fine, quando scaldava quasi troppo la schiena sull'ultima salitona per l'arrivo.

Il tutto era cominciato il giorno prima col ritiro pettorali, gli stand di rito, i depliant per la Vasaloppet (la mitica gara di km.90 in Svezia a cui vorremmo partecipare l'anno prossimo), la sistemazione in albergo, 10 km. di prova sci e poi la sciolinatura accurata di quelli da gara.
La notte è passata tranquilla con Siracide e Ghioto affiancati su un grande letto matrimoniale.
Sveglia alle 6, colazione alle 6.30 e poi via a Moena per la partenza sempre emozionante.
In gara tutto bene per i nostri: Siracide avanti e poi il padre Ampelio e Ghioto praticamente assieme.
Prima di metà gara Siracide trova una bella cavallona Norvegese (pettorale 2017) e si incolla alle sue terga per percorrere con lei (a volte davanti a volte dietro) una trentina di chilometri... poi lei col suo bel passo è andata avanti mentre il nostro un po' privo di forze cercava di difendere la discreta prestazione fin lì mantenuta. Accettabile il risultato: 1300° su 4000 concorrenti, in 4 ore e 56 min.
Il tira e molla tra Ampelio e Ghioto continua fino alla base del salitone (salita della Cascata) a 3 km. dal traguardo dove Ampelio aveva un buon margine di vantaggio: qui entrambi preferiscono rinnovare la sciolinatura (Ampelio fa da sè, mentre Ghioto si fa servire dall'organizzazione). Ripartono con un gap di pochi secondi ma alla fine lo stile impeccabile di Ampelio infligge più di un minuto a Ghioto.
1697° in 5 ore e 18 min. il primo e 1724° in 5 ore e 19 min. il secondo.
|  
  di sgorbio, 01 Febbraio 2005, 12:59 permalink
siete mitici!
Ma... vi servirà almeno un accompagnatore alla Vasa?
|  
  di Roda, 01 Febbraio 2005, 13:06 permalink
Eccezionali. Entro il 2020 conto di partecipare anch'io.
|  
  di Ghiotto, 02 Febbraio 2005, 11:14 permalink
Veramente fantastica e unica questa gara! E' stata molto più dura dell'anno scorso, vuoi per il freddo cane (-16÷-18°C), vuoi per il fatto che non avevamo, come l'anno scorso la preparazione fatta con la Millegrobbe. Probabilmente io stesso l'ho presa sottogamba.
Comunque per ma è una fortuna avere due compagni di viaggio come Siro e Ampelio che veramente si dimostrano grandi in tutti i sensi e con i quali ho la fortuna di condividere momenti così emozionanti.
Roda, cerca di dàrti una mossa xchè non sai cosa ti stai perdendo!!
Ciao a tutti e alla prossima....
|  
  di Roda, 02 Febbraio 2005, 13:23 permalink
Eh, io la mossa sto cercando di darmela ma è avvilente vedere che ad ogni discesa cado come una pera. Ormai sta diventando una questione psicologica.
Cmq non demordo, prima o poi vedrai che ne darò fuori in qualche modo.
P.S. intanto, domenica scorsa 31 km in bici nella prima uscita stagionale. Quest'anno Gran Fondo a Vicenza ???
|  
  di siracide, 02 Febbraio 2005, 13:32 permalink
Nel calendario dimenticavo che c'è la StraVicenza di corsa il 20 marzo.
|  
  di sgorbio, 02 Febbraio 2005, 15:18 permalink
ci sarò!
|