Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

maratona di Firenze Sport
di siracide, 29 Novembre 2004 stampa
Ancora maratona:
dopo le imprese di Roda, Ghiotto e Baldini ecco tornare alla ribalta la Rossa:
Sonia ha portato a termine l'ennesima maratona migliorando ancora il proprio record di una decina di minuti.

Finora non ha mai sbagliato un colpo:
sempre in costante miglioramento, anche questa volta si è migliorata concludendo in 4:53:39 (real time 4:50:10) col 93° posto di categoria.
Sempre accompagnata dal padre/allenatore e controllando a dovere glicemia ed insulina si è impegnata con un ritmo da 4 ore e 30, reggendolo fino al 30° km. circa. Più o meno a metà gara ha accusato un dolore al ginocchio, che poi fortunatamente è passato.
Dopo solo la stanchezza finale ha fatto perdere un po' il ritmo, consentendo comunque un tempo di rispetto.
... e il primato personale di Roda ormai è alla portata...

A lei i dettagli su percorso, meteo, organizzazione...

3 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di Roda, 29 Novembre 2004, 13:46 permalink
Congratulazioni Sonia. Il mio primato è ampiamente alla portata, viste anche le non-imprese sportive che sto portando a termine.
Per ora, mi accontento delle marce domenicali : ieri seconda consecutiva, con i 12 km della "Marcia del Torcolato" di Breganze, partenza ore 7,45 con -2 gradi centigradi e tempo oltre l'ora (compresi i ristori, però). Da notare : secondo voi, in una manifestazione che loda il vino Torcolato, che vini sono dati in premio ai partecipanti ? Risposta esatta : Refosco e Pinot grigio !
Roda
|  
  di sgorbio, 29 Novembre 2004, 18:13 permalink
e che dire di più?
La notte precedente l'ho passata quasi in bianco, cambio del letto, traffico sotto la finestra...
La mattina alle 7 colazione, controllo glicemico 223 perfetto per cominciare una maratona.
Una nebbiolina non ci fa godere del panorama dal piazzale michelangelo dove si aspetta il via tra odore di canfora e altri odorini poco piacevoli, al pastaparty hanno offerto pasta e fagioli!
Si comincia con una discesona che ci porta in città nel quartiere di V. Pratolini, da li alle cascine e il percorso si snoda nel parco, bellissimo, fuori dal traffico, dai rumori dei cittadini arrabbiati per il blocco delle strade (per me sarebbero tutti da obbligare a partecipare ad una maratona. Poi si rientra in città, la mezza maratona è a palazzo Pitti, controllo la glicemia e la trovo esageratamente alta, mi faccio un po' di insulina, 2 unità (se non fossi stata in gara avrei dovuto farne almeno 8, ma il movimento aiuto lo smaltimento degli zuccheri in eccesso in presenza di piccole quantità di insulina) si raggiunge la zona stadio (un po' noiosa), il dolore al ginocchio dopo una mezzoretta comincia a diminuire però a questo punto è la testa che cede... e gli ultimi km sono una penitenza. All'arrivo è comunque una gioia alzare gli occhi al timer e scoprire che si è migliorato il personale!

e adesso ci sarà il meritato riposo e l'allenatore-accompagnatore dovrà restare fermo almeno un anno per un piccolo intervento... la domanda sorge spontanea... chi si offre ad accompagnarmi alla prossima?

Ciao a tutti, Sonia

|  
  di sgorbio, 29 Novembre 2004, 18:15 permalink
Scusate mi sono dimenticata di dirvi che dopo 5 km la glicemia era tornata dentro i limiti e dal punto di vista del diabete tutto è andato per il meglio.
|