Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

I voti del Roda alle Fantasquadre 2004/2005 Fantacalcio
di Roda, 18 Settembre 2004 stampa
Anche quest'anno è giunto il momento di pronostici e votazioni, mai così difficoltose per il grande equilibrio che sembra contraddistingere le squadre. Comunque mi lancio e attendo contro-votazioni.

SARTORI GIOVANNI - REAL GIO GIO
Forte della sua esperienza, apparentemente costruisce una squadra sottotraccia, forse anche sorpreso dell'accanita concorrenza. Però, come al solito, punta su alcune scommesse (Olivera, Doni, Montella) che potrebbero dargli soddisfazione. Se, come al solito, le vincerà, potrà essere ancora vincitore.
Piazzamento : 1°
Il colpo : Montella a 10 mln.
La sorpresa : Olivera
Il + : Centrocampo di sostanza e gol
Il - : se Montella non troverà molto spazio, coperta corta in avanti


DALLE AVE MASSIMO - MARMASCHIA
Costruisce una squadra in grado di ben recitare, se non addirittura di vincere. Le sue scelte "simpatiche" stavolta sembrano anche concrete, a maggior ragione se Recoba, Inzaghi S., Locatelli e Di Canio troveranno spazio e gol. E se Nedved torna quello di 2 anni fa ....
Piazzamento : 2°
Il colpo : Nedved a 23 mln.
La sorpresa : D'Agostino
Il + : i 2 ceki di centrocampo
Il - : attacco più di mezze punte che di punte; difesa molto fallosa

MAGRIN FRANCO - LOCOMOTIVA
Forse il podio è esagerata come prospettiva per questa new-entry, ma è dovuto al fatto che ha un attacco potenzialmente micidiale. Certo, se gioca Inzaghi F. non gioca Crespo, però sono entrambi bomber di razza. E 3Seghè, pur giocando da culo, i suoi peri li fa. A centrocampo i dubbi maggiori, anche perchè il gioiello Zauli pesa una tonnellata e non reggerà un campionato intero, mentre gli altri molti gol non li garantiscono. Comunque gli dò fiducia.
Piazzamento : 3°
Il colpo : Inzaghi F. a 30 mln.
La sorpresa : Konan
Il + : attacco e difesa blindata
Il - : centrocampo con pochi gol in canna

CERIN ROBERTO - LATTERIE
Tiene fede ai suoi propositi di costruire una squadra interamente italiana, ma lo fa con giudizio, almeno sulla carta. Il centrocampo, attorno a Corini, è eccellente, mentre l'attacco poggia interamente sulle spalle degli udinesi. Non è una cattiva idea, a patto che i friulani ripetano l'ultimo brillante campionato. I dubbi sono piuttosto in difesa, dove il solo Zauri ogni tanto vede il campo avversario.
Piazzamento : 4°
Il colpo : Pinardi a 9 mln.
La sorpresa : Pinardi
Il + : l'attacco dell'Udinese è solido; Corini è un genio
il - : difesa solida ma senza stelle

RODELLA MARCO - ASSOCIAZIONE SPORTIVA LOBOE
Il presidente esegue quasi alla lettera le direttive del suo allenatore, il quale ora dovrà dimostrare di saper usare le pedine a sua disposizione (e il gol perso di Giacomazzi alla prima giornata non depone a suo favore). La squadra, sulla carta, è da podio; le incertezze sono principalmente 2 : se il Milan comincerà presto il turnover la stella Shevchenko potrebbe giocare meno del previsto, così come Pirlo (stanco anche per le Olimpiadi) e Seedorf; se il Messina farà cagare, saranno cazzi acidi. Viceversa, potrebbero schiudersi per lui orizzonti luminosi, a patto che Parisi, Sullo e Rezaei non segnino solo in B, che Zola non sia bollito e che Suazo finalmente esploda.
Piazzamento : 5°
Il colpo : Martins a 5 mln.
La sorpresa : Sullo e Loria
Il + : Sheva fa reparto da solo, centrocampo con gente dal gol facile
Il - : se le isolane faranno schifo ....

SCALCHI MARCO - NUOVA ARDITA
Bella squadra, senza molte stelle ma anche senza apparenti punti deboli. Si affida ai sentimenti prelevando il suo bomber Di Biagio per la difesa e gli mette accanto l'ottimo Zè Maria. A centrocampo unisce sostanza e gol, sempre che il laziale Cesar non sia smonato dal non aver cambiato squadra. Toni davanti garantisce gol sicuri, Miccoli è una speranza, così come Maccarone. Il 6° posto è l'obiettivo minimo ma nulla gli vieta l'accesso al podio.
Piazzamento : 6°
Il colpo : Brighi a 3 mln.
La sorpresa : Obodo
Il + : solidità in tutti i reparti
Il - : Incertezza su Maccarone

CERIN ANDREA - A.S. INEA
Uno che cambia nome della sua squadra sostituendo le iniziali con le finali meriterebbe di arrivare ulimo. Detto ciò, non è detto che non ci arrivi. Più realisticamente è da medio-alta classifica, soprattutto se Don Piero la smetterà di parlare con gli uccelli e tornerà ad essere un giocatore di calcio. Punta come sempre su Tudor, prende il maggior numero di giapponesi possibili e Chiesa solo perchè si chiama Enrico. Comunque non è una brutta squadra e con una botta di culo potrebbe salire sul podio.
Piazzamento : 7°
Il colpo : Marchionni a 6 mln.
La sorpresa : Del Nero
Il + : centrocampo con gol
Il - : il fatto che Del Piero gioca anche se fa cagare

GUDESE / PILLAN - ANTONIO DRAGONI
La scheggia impazzita del fantacalcio fa dannare tutti all'asta, rilanciando su giocatori che neppure conosce. Piazza la perla del secolo, prendendo il terzo portiere del Milan, Fiori, un pensionato, rilanciando a 2 mln. Geniale.
Tra tanto scialare, costruisce però un attacco niente male, che da solo potrebbe valere il podio. Il resto della squadra non è però all'altezza, anche se con un presidente così nulla è vietato.
Piazzamento : 8°
Il colpo : Fiori a 2 mln.
La sorpresa : Fiori e Kutuzov
Il + : Adriano da solo
Il - : uno dei 2 allenatori .....

SCARAMELLA DANIELE - SPORTING LELAO
Piuttosto incomprensibili le scelte del nostro gestore. Punta forte sul Milan, e va bene, ma 43 mln. per Kakà sembrano francamente troppi. In attacco, aspetta una vita per prendere un big e vira su Vieri, che non sembra la scelta migliore. Pur tuttavia, in quanto vincitore di 2 anni fa, gli concedo il beneficio del dubbio (anche perchè potrebbe tornare Taddei) e lo tengo fuori dalla zona retrocessione. Questo pare il suo valore massimo per quest'anno, ma il suo scontro (amichevole) con Giovanni all'asta e la sua canzone "Non mollare mai" dopo ogni suo rilancio gli varrebbero il primo posto.
Piazzamento : 9°
Il colpo : Taddei a 2 mln.
La sorpresa : Aquilani
Il + : Kakà e Maresca; la difesa con Stam e Bovo
Il - : poche scelte in attacco, a maggior ragione se Vieri fallisce

DE VIGILI JURI - PRIMI CALCI
Torna dopo un anno sabbatico e forse è ancora un po' arrugginito. Come sempre scelte alternative, direi "no-global", che, ad onor del vero, in passato hanno anche pagato. Le sue speranze di buon piazzamento poggiano in gran parte sul duo interista Veron-Stankovic, ma la babele nerazzurra non è certo la squadra indicata per avere certezze. Per il resto profilo basso, con i 40 mln. spesi per Ganci che sembrano un po' troppi. Vedremo, intanto lo metto come primo dei retrocessi.
Piazzamento : 10°
Il colpo : Natali a 4 mln.
La sorpresa : Eremenko
Il + : buon centrocampo, a patto che faccia giocare Semioli e Giunti non sbagli i rigori
Il - : secondo me l'attacco. Fava ha molta concorrenza e Ganci sarà pur bravo ma 40 mln. Dipende molto da Portillo (e da Mondonico)

SCARAMELLA GIULIO - FANTASPES
Il vice campione dello scorso anno sta già rinnegando le sue scelte, piazzando sul mercato l'imbecille di Bari vecchia. I miei dubbi non derivano tanto dal valore assoluto della sua squadra, quanto dal fatto che secondo me nè Cassano nè Riganò ripeteranno gli exploit della passata stagione. Se così non fosse, non solo non retrocederà ma addirittura punterà al podio, in quanto il centrocampo è solido, soprattutto se Vidigal non si rompe, e la difesa, a parte quell'altro imbecille di Mihajlovic, è sufficiente.
Piazzamento : 11°
Il colpo : Vidigal a 1 mln.
La sorpresa : Esposito
Il + : il centrocampo, soprattutto se Baronio ....
Il - : poche alternative in difesa, la testa di Cassano

POLO G.MARCO - POLYMPIAKOS
Lo metto ultimo ma, come detto, l'incertezza di quest'anno è tale che non mi soprenderei di vederlo tra i primi 5. Apparentemente, uno che ha Gilardino e Montolivo non dovrebbe retrocedere. Il punto è che ha questi 2 e poco altro, e soprattutto è impensabile che Gilardino ripeta la stagione passata. Certo, se poi Mido è forte, Bojinov esplode e Mancini rifà il fenomeno (anche se 30 mln ....), le cose cambieranno in fretta.
Piazzamento : 12°
Il colpo : Vergassola a 2 mln.
La sorpresa : Zoro
Il + : Gilardino ?
Il - : possibile scarsità di scelte un po' in tutti i reparti


Ecco, ho finito. Spero che qualcun'altro voglia dire la sua. Nell'attesa, buon fantacampionato a tutti.
Roda

4 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di Anonimo, 20 Settembre 2004, 14:56 permalink
Ringrazio Roda per la fiducia, ma la prima sensazione post-asta è stata di insoddisfazione. Di certo in parte dovuta all'accresciuta culturizzazione dei fanta-allenatori, ma anche a delle indecisioni che sono costate caruccio. Temo che dovrò tagliarmi la mia bellissima e invidiabile barbetta.
Comunque ecco i miei pronostici, difficili veramente perchè sulla carta c'è grande equilibrio.

REAL GIOGIO
L'anno scorso le scommesse che hanno portato alla trionfale cavalcata si chiamavano Kakà, Cassano e Mancini. Tutte vinte oltre ogni più rosea aspettativa. Quest'anno si chiamano Olivera, Doni e Montella. Se si ripetessero i risultati le prospettive sarebbero ottime, ma il fanta-allenatore per primo teme che ciò sia alquanto improbabile. Punto debole appare la difesa dove Legrotaglie, Abruzzese e Sussi non vedranno molto il campo da quanto traspare dalle prime giornate. Si attende con ansia il rientro di Chivu per avere un po' più di tranquillità. Il centrocampo è di qualità, ma l'avvio stentato di Jorgensen non è un buon segnale. L'attacco è il reparto che mi dà maggiore fiducia, in attesa che Totti ritorni a giocare a calcio invece di dare lezioni di vita all'altro babbeo di Cassano.
POSIZIONE: 5

ANTONIO DRAGONI
Ha il portiere che subirà meno gol di tutti, Buffon e, nello stesso ruolo, l'esperienza di Valerio Fiori: grande mossa per lo spogliatoio. La difesa punta sulla sicurezza di Nesta e su un Cribari che farà un ottimo campionato a Udine. Il centrocampo non ha grandi stelle, ma se Bolano e Muntari riusciranno a mantenere le promesse non è poi così malvagio. L'attacco è sorretto da Adriano che fa repartro e gol da solo. Purtoppo mancano validi appoggi. Non credo in Lucarelli, che comunque è rigorista della sua squadra...ma potrebbe uscire la sorpresa Tomasson.
POSIZIONE: 10

LOCOMOTIVA
Buona la difesa. Sicuramente porterà buoni voti, ma pochi gol. Stesso dicasi per il centrocampo, dove l'unico dal potenziale gol facile, Zauli, lascia dubbi sull'integrità fisico-psichica. L'attacco è la vera locomotiva della squadra. Trezeguet bomber di razza, affiancato da Crespo o Inzaghi F sarà una coppia micidiale. Konan, Pelissier e Carparelli però non sono certo all'altezza, manca la terza punta che renderebbe micidiale il reparto.
POSIZIONE: 4

A.S. LOBOE
Credo sia la migliore formazione di Roda degli ultimi anni. Difesa solida, centrocampo di classe e attacco potente. Gol possono arrivare da qualsiasi reparto, così come voti alti. Shevchenko è uno di quelli (con Adriano e Trezeguet) che si giocheranno la classifica cannonieri. A differenza però di chi ha Adriano e Trezeguet, anche il resto della squadra è all'altezza. Negli anni scorsi è tata dimostrata l'importanza di un centrocampo e di una difesa che apportino gol...ò
POSIZIONE: 1

DALLE
In porta Toldo, ottimo portiere, peccato giochi nell'Inter. Centrocampo che ponta sui cechi (e si sa che la fortuna è ceca! eh eh). La squadra è discreta ma l'attacco non convince del tutto. Di Canio, Recoba, Locatelli, Di Napoli, Inzaghi S tutti discreti attaccanti ma nessun vero bomber, con l'incognita poi di poter fare più di un errore schierando quelli sbagliati nelle varie giornate. Bazzani è quello che offre più garanzie, ma c'è qualche dubbio che riesca a confermarsi su altissimi livelli...pagato troppo.
POSIZIONE: 6

PRIMI CALCI
Il centrocampo è il reparto più promettente con il duo Veron-Stankovic ma anche con Semioli, Barone e Santana. Il resto della suqadra però non pare altrettanto buono. Sufficiente la difesa, qualche preoccupazione desta l'attacco con Fava che faticherà a trovare spazio, Iliev, Ganci, Portillo e Colombo agli esordi nel grande palcoscenico e con Flo che difficilmente raggiungerà la doppia cifra.
POSIZIONE: 11

ATLETICO LELAO
Difesa e centrocampo decisamente buoni. I terzetti Stam-Materazzi (se gioca con continuità) e Bovo in difesa e Kakà-Maresca-Taddei (se verrà reintegrato come penso) a centrocampo sono da podio. Quello che non convince è l'attacco. Punta ancora su Vieri nonostante le prospettive non siano buone. Oltre alla fragilità fisica di Bobone, quest'anno c'è anche un allenatore che non perdona i passaggi a vuoto e la concorrenza è molto alta. Amauri, Pià, Langella e Saudati saranno comprimari. La scommessa è Pazzini: un po' poco però per arrivare in alto.
POSIZIONE: 9

A.S. INEA
Punto di forza della squadra l'attacco. Ibrahimovic e/o Del Piero + un Flachi confermato sui livelli della seconda parte di campionato dello scorso anno + un sempreverde Chiesa potrebbero fare la fortuna della squadra. Il centrocampo può portare gol con Marchionni, Pecchia, Morfeo e Del Nero. Se almeno uno dei due giapponesi imbrocca un buon campionato, vedo la sqaudra di Andrea tra i protagonisti.
POSIZIONE: 3

FANTA SPES
Due certezze in Zambrotta ed Emerson e...molte scommesse da vincere. Forse troppe. Mihajlovic, Colonnese, Del Vecchio (Voller gli preferisce Corvia)sono ormai alla frutta. Dacourt e Gattuso buoni randellatori (prevedo più di qualche cartellino giallo) di centrocampo ma troppi pochi gol per la squadra. Il tridente titolare Protti-Riganò-Cassano nasconde molte incognite. Nonno Protti aveva lasciato la serie A da tempo, Riganò non si confermerà e Cassano ha la testa che c'ha.
POSIZIONE: 12

LATTERIE
La squadra senza stranieri promette bene. Solida in difesa e a centrocampo, ha come punto debole l'attacco. Se l'Udinese non segna la vedo dura con Muzzi-Borriello e Dionigi. Qualche gol però potrebbe venire in aiuto dal centrocampo di qualità con Gasbarroni, Corini, Pinardi, Pinzi e Milanetto.
POIZIONE: 7

NUOVA ARDITA
Peccato, ma veramente peccato che la stella Cesar si sia infortunata. La Nuova Ardita è una delle mie favorite al podio finale. In difesa ZeMaria-Cafu-DiBiagio promettono punti e qualche gol. Il centrocampo è il reparto meno forte, soprattutto dopo l'infortunio di Cesar, ma l'attacco è uno dei più promettenti. Toni è già una sicurezza, Miccoli e Maccarone sono due buone scommesse. Sono sicuro che almeno uno dei due, se non entrambi, raggiungeranno la doppia cifra. Cossato e Cruz (se gioca ogni tanto) sono due buoni ricambi.
POSIZIONE: 2

POLIMPIAKOS
Altra squadra enigmatica. Ci sono anche qui una buona dose di scommesse aperte: Mexes e Bourdisso in difesa, Montolivo e Cambiasso a centrocampo, Mido in attacco. Se qualcuna di queste scommesse venisse vinta si aprirebbero buone prospettive, altrimenti la vedo dura. Le due stelle sono Mancini e Gilardino, ma è alquanto imporbabile che possano ripetere la scorsa annata. Non sono più una sorpresa e in più li vedo meno motivati dello scorso anno. La prima scommessa vinta comunque c'è e si chiama Bojinov.
POSIZIONE: 8

Se rifacessi le previsioni sulla classifica da capo sono sicuro che cambierei più di qualche posizione. Sono convinto che sarà un campionato equilibrato dove quasi tutti potrebbero vincere. Bllo così, altro che l'Anno scorso....N O I O S I S S I M O !!!
Gio.
|  
  di Giogio, 20 Settembre 2004, 15:04 permalink
Il commento è mio...nel dilungarmi mi hanno "sloggiato"!
|  
  di Anonimo, 20 Settembre 2004, 17:14 permalink
Vedrò di smentire, come in passato, i pronostici di Roda. A freddo posso dire che la mia squadra mi è abbastanza piaciuta, mi sono pentito solo (come mi ha dimostrato nelle successive 2 giornate) di non aver fatto l'asta per Montella, ma sapevo già di aver rischiato su Fava e Ganci e non me la sono sentita. Il favorito per me è Roda, ma non tralasciamo l'uomo-culo.

Juri
|  
  di giulio, 21 Settembre 2004, 09:29 permalink
anch'io vedo come favorito Roda.. mi sembra una squadra con gente che segna un po' in tutti i ruoli. Per il resto molto equilibrio, certo che se Montella va avanti alla media di due gol a partita da qua alla fine del campionato..
Per quanto riguarda Cassano, ho deciso di dare fiducia all'imbecille di Bari Vecchia, d'altronde l'anno scorso ha trascinato il Real GioGio allo scudetto, perchè quest'anno che ce l'ho io dovrebbe fare male?? (mah..)
ciao
Giulio
|