Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Real-CSI vincente Attivita' Ludico-Sportive
di siracide, 22 Aprile 2004 stampa
Finalmente nuovamente un successo positivo del Real-CSI contro i detenuti Comuni:
3 a 2 il risultato finale, con un gol buferiano.

Il maltempo aveva annullato l'appuntamento di marzo, ieri invece un sole cocente ha illuminato il successo che da tempo mancava al Real-CSI.
Tre i buferiani presenti (Dalle, Late e Siracide). Late spiega i motivi del suo ruolo di portiere:
"Primo, non c'era nessuno che vole... anzi
Primo, non ho voglia di correre;
Secondo, non c'era nessuno che voleva andare in porta!"
La linea di porta in cui si trova nel primo tempo il nostro portierone è occupata da una "poccia" di 2 metri di diametro con una profondità media di 35 centimetri.
Dopo pochi minuti, la migliore parata del buferiano con un eccellente e plastico tuffo alla sua destra proprio al limite del suddetto "laghetto".
Il Real sembra essere più forte ma lo scambio di fronti è frequente con buone occasioni per entrambe le squadre. Molti i nostri sprechi alti sopra la traversa (e anche una traversa piena di Dalle). Poi arriva il primo gol, autorete avversaria.
A metà del primo tempo Siracide comincia appena a scaldarsi e, palla al piede, inizia una cavalcata sulla sinistra. A metà campo un possente avversario entra in modo mooooolto deciso sul pallone, travolgendo però anche il buferiano che vola per 3-4 metri in altezza e lunghezza... nel lungo tempo di volo ha avuto il tempo di pensare alla famiglia, a come sarebbe caduto e ai danni che sicuramente si sarebbe fatto... alla fine niente di grave, solo una caduta pesante di petto (ora un po' dolente). Sulla ripresa del gioco, dopo 47 secondi lo stesso possente avversario arriva violentemente in scivolata a piedi uniti ancora su Siracide che stavolta riesce un po' a saltare per evitare di finire in briciole. Dopo qualche altro secondo altra scivolata pericolosa dell'avversario ma stavolta contro un altro "obiettivo". Per fortuna poco dopo finisce il primo tempo e quel giocatore viene sostituito: "Scusami, ma mi viene d'istinto giocare duro perchè solitamente pratico Rugby" ha confessato allo stesso Siracide.
Prima dell'intervallo però segnaliamo il raddoppio del Real e anche un gol degli avversari.

Il secondo tempo è più equilibrato e la nuova disposizione della squadra avversaria permette ampi spazi e un gioco più libero.
Molte sono le occasioni sprecate: un paio tra i piedi di Dalle e altrettante tra quelli di Siracide; sulla fascia destra Scara-Junior ha 5 minuti di smarrimento sbagliando per 80 volte nel giro di pochi metri.
Arriva finalmente un gol rasoterra di precisione di Dalle.
E poi la scena discutibile che ha fatto innervosire Late contro l'arbitro e tutta la federzaione arbitri internazionale:
nella propria metàcampo il Real sta ripartendo con un lancio di Siracide stoppato nettamente con la mano da un avversario; la palla rimbalza verso il buferiano che la prende e la posa a terra... ma l'arbitro non aveva fischiato pensando di concedere il vantaggio... punizione quindi per i detenuti che sul seguito dell'azione segnano!
La decisione arbitrale è corretta, ma per alcuni (Late in primis) discutibile. In molti infatti si erano fermati dando per scontato il fischio arbitrale...
Basta, finisce così l'incontro e ancora una volta ci fanno uscire dal carcere. Ce ne andiamo con la voce di Late che discute con l'arbitro e con gli altri facenti parte di quella categoria molto discussa (Dalle compreso).

2 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di dalle, 23 Aprile 2004, 15:34 permalink
Bravo Siro, cronaca fedele del pomeriggio, soprattutto del tuo decollo con successivo
(molto successivo !) atterraggio.

Mi permetto un paio di integrazioni:

- per una volta eravamo più di 11 e la proposta di giocare "12 contro 12" è stata immediatamente accettata. Peccato che pronti a partire fossero in 15 con poca disponibilità dei singoli ad uscire per raggiungere il numero concordato. Alla fine si sono accordati per formare due squadre distinte: nel primo tempo i "nordafricani", nel secondo gli "slavi" ! Apparentemente nessun italiano. Unica eccezione "Batistuta" che ha preteso di giocare sempre perchè, testuali parole, "è da re giorni che mi faccio il culo per tagliare l'erba".

- l'ingresso è stato più semplice di altre occasioni: l'elnco era giusto, aggiornato, leggibile però ... mancava un documento ! 15 persone con 14 documenti; fermi tutti ! 12 giocatori, 1 arbitro e 1 dirigente, totale per l'agente di guardia (donna di rara bellezza) ... 15 !? E non era la sola ad arrivare a questo risultato. Uno di noi (l'arbitro che non gioca più perchè allena ...) in ripetuti conteggi è arrivato alla stessa conclusione !Preso a male parole da tutti si è ricreduto !!

Grazie ai presenti, alla prossima (19 maggio) e ... ORGANISEVE !
|  
  di Io, 23 Aprile 2004, 17:14 permalink
complimenti per l'iniziativa.
un paio di domande:
1) tali partite si tengono sempre infrasettimanalmente?

2) viste le difficoltà ad entrare in carcere come vanno le successive uscite??
|