Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Inviato da ROMA Attivita' Ludico-Sportive
di siracide, 24 Marzo 2003 stampa
Ecco una notizia pregevole che coinvolge in parte i buferiani.
Una buferian's sister e simpatizzante ha partecipato con successo alla Maratona di Roma (proprio quella da km.42,195!).
Sonia allenata dal padre e dal fratello buferiano l'ha conclusa i 5 ore e 48 minuti.

Già da un paio d'anni aveva deciso di tentare l'avventura e il primo appuntamento era stato fissato per la Maratona di Roma del 2001.
Meditava, tra l'altro, di correrci con una maglietta dell'amico Llerin (simile a quella dei buferiani).
Ma come i grandi campioni, non ha saputo rinunciare a qualche piccolo infortunio a gambe e piedi. L'appuntamento però è stato solo rinviato a quest'anno:

ieri alle 9.25 è partita lungo via dei Fori Imperiali lasciandosi alle spalle il Colosseo.
Ha corso insieme a suo padre e periodicamente era collegata via telefono col fratello maratoneta rimasto stranamente per una volta a casa.
La maglietta da loro indossata riportava le foto dei fiori di origami creati con amore dalla mamma.

All'arrivo il loro abbraccio è stato sottolineato dallo speaker ufficiale e Siracide a casa avrebbe pagato non solo il biglietto del treno per essere là a correre con loro.

Ecco i passaggi:

LOCALITA-DISTANZA-tempoUFFICIALE-tempoREALE
Via Della Giuliana - Km.9,1 - 1:08:07 - 1:06:28
Lungotevere Thaon Di Revel - Km.21,097 - 2:36:58 - 2:35:19
Via De Coubertin - Km.37,8 - 5:08:27 - 5:06:48
Via Dei Fori Imperiali Km.42,195 - 5:48:50 - 5:47:11

IN CLASSIFICA Generale 5618

Non sarà un grande risultato agonistico, ma di certo una dimostrazione di volontà freea e vincente...

Vedremo se qualche buferiano timoroso di cadere a pezzi durante uno sforzo fisico saprà prendere qualche spunto:
Zanna che teme di muovere una gamba di troppo in carcere;
Roda e Massa che da tre anni giurano di tentare la maratona di Venezia e poi si dileguano;
Ghioto che promette la Marcialonga e poi come al solito cambia idea...

Complimenti Sonia!

18 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di Ghiotto, 24 Marzo 2003, 19:45 permalink
Mitttticii veramente tutti e due (anche Ampelio che è perennemente acciaccato però le fa tutte, accidenti)!!Complimenti!
Peccato non esserci. Siro, Roda ci organizzeremo per l'anno prossimo.
In quanto alla Marcialonga, Siro sta bon perchè stano che vien te do na pasada....
|  
  di jazzo, 24 Marzo 2003, 20:03 permalink
Queste sono notizie che mi concigliano con il mondo, cosa si può dire per l'impresa fatta dalla " rossa volante", se non un grandiisimo BRAVA!!!!!!! ALTRO CHE NOI CHE CONTINUIAMO A IPOTIZZARE LA NOSTRA PARTECIPAZIONE ALLE VARIE MARATONE NEL MONDO e poi restiamo seduti sul divano.
Spero che il fratello si stia adoperando per poter avere la registrazione dell'arrivo dei Pillan.
COMPLIMENTI ROSSA.
|  
  di D@niele, 24 Marzo 2003, 23:22 permalink
Anch'io mi sono CONCIGLIATO con il mondo, e faccio a Sonia i miei complimenti :-)))
|  
  di Llerin, 25 Marzo 2003, 02:07 permalink
Complimenti anche da parte mia.
|  
  di Roda, 25 Marzo 2003, 15:22 permalink
Complimenti Sonia. Per quanto riguarda la sottile ironia del Polo, ti avviso che ho già cominciato la preparazione per la Venice Marathon.
Corri anche tu : CONCIGLIA il sonno .....
Roda
|  
  di elmoro, 24 Marzo 2003, 23:46 permalink
Anch'io mi complimento con la nostra sgorbio per avere fatto a piedi un chilometraggio che io non riuscirei a fare in bici.
|  
  di Io, 24 Marzo 2003, 23:50 permalink
quindi ha percorso i 42195m alla fanta-media di 7.275 km/h!!! direi media tutt'altro che disprezzabile, i miei complimenti vivissimi a codesta atleta anche se non ho il piacere di conoscerla!
|  
  di dalle, 25 Marzo 2003, 03:28 permalink
GRANDE SONIA anzi GRANDISSIMA ... VERAMENTE
|  
  di dalle, 25 Marzo 2003, 03:30 permalink
Siro mi spieghi la differenza tra TEMPO REALE e TEMPO UFFICIALE ?
|  
  di elmoro, 25 Marzo 2003, 04:27 permalink
Non credo fosse in prima fila alla partenza, immagino la differenza sia il tempo impiegato per arrivare alla linea di partenza.
|  
  di siracide, 25 Marzo 2003, 18:14 permalink
Bravo Moro, hai centrato il problema.
Esiste un tempo ufficiale controllato dalla federazione cornometristi che inizia con lo sparo del via e rileva il tempo all'arrivo.
Da un po' di anni varie ditte specializzate e sponsor si affiancano alle grandi manifestazioni fornendo dei microchip da applicare alla caviglia o alla scarpa che rilevano i tempi quando l'atleta transita sopra ad un apposito tappettino che si trova alla partenza, in vari punti strategici come la metà gara e all'arrivo.
Questo per garantire anche all'ultimo della fila un tempo reale sulla distanza di gara senza il gap del tempo perso nell'ammassamento iniziale.
Purtroppo non sono ancora state prese delle decisioni sull'uso ufficiale di questo sistema:
si creerebbe un caso da prima pagina se un campione partito casualmente nelle retrovie giungesse all'arrivo magari in decima posizione ma col miglior tempo assoluto... cosa certamente improbabile! Ma la tematica è abbastanza discussa tra gli addetti ai lavori.
(Mi pare che alla Marcialonga si adotti già in modo ufficiale il tempo effettivo con microchip... ma son venuti fuori comunque certi casini... anche i microchip e/o chi li utilizza sbagliano!?)
|  
  di cristina, 25 Marzo 2003, 11:53 permalink
Grande, Sonia! Continua cosi'. In questo modo, anche se io non faccio sport, la media delle rosse rimane alta!
Baci e abbracci
Cristina
|  
  di Gigilatrottola, 26 Marzo 2003, 06:12 permalink
Domanda più che altro di carattere medico. Come hai fatto con le glicemie? Nel senso ti misuravi ogni tanto? Se sì mi puoi far sapere dei valori. Barbara è molto pigra ma chissà se quest'impresa possa esserle da esempio. In ogni caso.. BRAVISSIMA
|  
  di sgorbio, 26 Marzo 2003, 18:04 permalink
ciao. Intanto grazie a tutti per i complimenti. Vi assicura che è stata un'esperienza bellissima e un'emozione incredibile partire e ancora più grande tagliare il traguardo, non pensavo veramente di riuscire a farcela ma si sa quando uno si mette in testa una cosa...
Per le glicemie non è stato complicato e devo dirti che il sabato sera un medico dell'alad (associazione lazio atleti diabetici) ha organizzato una riunione per gli iscritti in modo da dare dei chiarimenti. In pratica: al mattino si fa metà dose di insulina, il valore ottimale di glicemia per iniziare la gara è circa 250. Poi si fa qualche controllo, io l'ho fatto circa al 15 km (avevo 268) e poi ne ho fatto un altro al 21 km dove c'era una postazione nell'alad (avevo 202). Ho fatto tutti i ristori prendendo i sali e quindi anche zuccheri. Al 28 km ho rifatto un controllo e avevo 298. Al 35 km un altro controllo e lì l'effetto dell'insulina era finito e avevo un valore troppo alto, 382, avrei dovuto fare 2 unità di insulina(la prossima volta la porto con me) ai ristori successivi ho preso solamente acqua e all'arrivo ho fatto le 2 unità. Con la glicemia così alta è stato più duro andare avanti non avendo la possibilità di avere zuccheri nei muscoli, a parte le gambe FINITE se avessi avuto l'insulina con me avrei avuto ancora una buona scorta di zuccheri per far muovere i miei muscoli.
Spero di essere stata sufficentemente chiara, cerca di essere tu convincente adesso!
So
|  
  di sgorbio, 26 Marzo 2003, 23:22 permalink
aggiungo che il medico e gli infermieri dell'alad erano presenti in 5 punti strategici del percorso. Credo che quella di Roma sia l'unica maratona organizzata in questo modo, purtroppo!
|  
  di Anonimo, 02 Aprile 2003, 20:46 permalink
Conosco Sonia via mail per lavoro e devo dire che ha un carattere veramente forte che coinvolge e una volta in più l'ha dimostrato.
I miei più sinceri complimenti. Njb
|  
  di Anonimo, 04 Aprile 2003, 19:02 permalink
beh ......poteva fare meglio.......
5 ore......quasi come sting
|  
  di sgorbio, 04 Aprile 2003, 21:15 permalink
eh no... 5.48'.50" PIU' di Sting!!!!
|