Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

A proposito di nucleare... Commenti
di Kabubi, 29 Novembre 2010 stampa
Chi di voi sapeva qualcosa?

Ha attraversato mezza Europa, la scorsa settimana: giunto in Slovenia, a Capodistria, e' stato poi trasferito su una nave diretta verso un sito segreto di "stoccaggio di scorie radioattive" in Russia. Il 24 Novembre la nave con ottomila barre d'uranio super radioattivo ha navigato nell'adriatico meridionale, mentre noi italiani non ne sapevamo nulla. La notizia si è diffusa, ed ha avuto scarso rilievo, solo mentre la nave transitava nelle acque territoriali italiane, diffusa dagli ambientalisti sloveni, e riportata prontamente in rete dai siti più sensibili a queste tematiche.
Il carico e' partito da Belgrado e, passando per l'Ungheria, ha raggiunto il confine Ungherese-Sloveno nella localita di Hodos. Il lungo giro extra-europeo è stato necessario perché Ucraina e Croazia hanno negato il permesso di transito del pericoloso carico: gli Ucraini, di nucleare, ne sanno qualcosa... Giunto a Capodistria trasportato in contenitori speciali, lo scottante carico è stato imbarcato prontamente sulla nave. Una bomba ecologica dal potenziale distruttivo continentale ha transitato nel nostro Adriatico, nelle nostre acque territoriali, senza un minimo cenno su giornali e tv. Mentre le altre nazioni hanno fatto la classica "levata di scudi", il governo, evidentemente, ha tacitamente consentito il transito nel nostro mare di ottomila barre di uranio:  che sia dovuto alla "proverbiale" amicizia tra Putin e Berlusconi? Comunque, se succedeva un inconveniente, il disastro sanitario ed ecologico sarebbe stato praticamente irreparabile.

5 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di D@niele, 30 Novembre 2010, 09:07 permalink

Scusa Juri, ma non si capisce un cazzo di che giro abbia fatto sto carico: è partito dalla Serbia, è arrivato in Ungheria,  (ma a questo punto devono essere stati anche altri Paesi, come la Slovacchia, a rifiutare il passaggio) poi fino in Slovenia, poi da Capodistria è partita la nave e da lì che razza di giro ha fatto per arrivare in Russia? Boh... E di sicuro non è passata solo per le acque territoriali italiane per arrivare in Russia...

|  
  di Roda, 30 Novembre 2010, 09:49 permalink

In effetti quella chiatta sul Bacchiglione nei giorni dell'alluvione mi aveva insospettito ......

|  
  di siracide, 30 Novembre 2010, 11:08 permalink

In zona Stanga a Padova, vicino al campo sportivo universitario, all'interno del canale Piovego, c'è un barcone affondato con solo i bordi fuori e delle piante che ci crescono sopra... c'entra qualcosa?

|  
  di Roda, 30 Novembre 2010, 11:14 permalink

No, sono le sementi di casa Dalle Ave.....

|  
  di Kabubi, 30 Novembre 2010, 22:05 permalink

Lo stesso Dalle che si stava organizzando per il quizzone.....con una domenica di anticipo?

Il giro è stato tortuoso perché alcuni paesi (Ucraina per dirne uno) hanno vietato il passaggio sul proprio territorio. Il giro per mare è transitato per il Bosforo.

|