Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

In diretta dalla Francia Vacanze
di Roda, 15 Agosto 2010 stampa
Ho trovato una connessione gratuita, per cui vi dico come sta andando il viaggio...

Zio cane quanta acqua !! Ieri sera ho trovato Polo che faceva una immersione dentro i miei stivali.

A parte auesto, e non è poco, tutto bene. La Valle d'Aosta è splendida; idem la Savoia. Domani saremo nella valle della Loira, dove per fortuna non si sentiranno Baglioni, Ramazzotti, Vasco Rossi e De Andrè.

Saluti

13 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di Massa, 15 Agosto 2010, 22:53 permalink

quella sua maglietta fina 
tanto stretta al punto che mi immaginavo tutto 
e quell`aria da bambina 
che non gliel`ho detto mai ma io ci andavo matto 
e chiare sere d`estate 
il mare i giochi e le fate 
e la paura e la voglia 
di essere nudi 
un bacio a labbra salate 
il fuoco quattro risate 
e far l`amore giù al faro... 
ti amo davvero ti amo lo giuro...ti amo ti amo 
davvero! 
e lei 
lei mi guardava con sospetto 
poi mi sorrideva e mi teneva stretto stretto 
ed io 
io non ho mai capito niente 
visto che ora mai non me lo levo dalla mente 
che lei lei era 
un piccolo grande amore 
solo un piccolo grande amore 
niente più di questo niente più! 
mi manca da morire 
quel suo piccolo grande amore 
adesso che saprei cosa dire 
adesso che saprei cosa fare 
adesso che voglio 
un piccolo grande amore 
quella camminata strana 
pure in mezzo a chissà che l`avrei riconosciuta 
mi diceva "sei una frana" 
ma io questa cosa qui mica l`ho mai creduta 
e lunghe corse affannate 
incontro a stelle cadute 
e mani sempre più ansiose 
di cose proibite 
e le canzoni stonate 
urlate al cielo lassù 
"chi arriva prima a quel muro..." 
non sono sicuro se ti amo davvero 
non sono...non sono sicuro... 
e lei 
tutto ad un tratto non parlava 
ma le si leggeva chiaro in faccia che soffriva 
ed io 
io non lo so quant`è che ha pianto 
solamente adesso me ne sto rendendo conto 
che lei lei era 
un piccolo grande amore 
solo un piccolo grande amore 
niente più di questo niente più 
mi manca da morire 
quel suo piccolo grande amore 
adesso che saprei cosa dire 
adesso che che saprei cosa fare 
adesso che voglio 
un piccolo grande amore... 

|  
  di Llerin, 16 Agosto 2010, 10:10 permalink

Ma si sentirà molto Gigi D'alessio.

|  
  di Kabubi, 18 Agosto 2010, 12:04 permalink

Non è vero, il Gigi terronico nella Loira non sanno nemmeno chi è.... beati loro.

Consiglio Roda, se avrà modo di leggere, la visita ai castelli maggiori (doverosa) Amboise, Chambord e Chenonceau (da fare con l'ipod alle orecchie, costa meno della guida ma è completo). Dei 3 il più bello è proprio Chenonceau.

Assolutamente da fare Blois (c'è anche la guida in italiano), Sully sur Loire (bello davvero, anche Sandra, la guida francese....), Chaumont (vicino a dove alloggi), Azay le Rideau, Brissac (vicino Angers), Villandry (con i suoi fantastici giardini, vera attrazione), Cheverny (bellissimi interni), Montpupon (piccolo, poco frequentato, ma suggestivo).

Due passi da fare a Blois, cittadina a misura d'uomo e tenuta bene (15 minuti dal tuo alloggio), da raggiungere (se Polo se ne è andato) in moto facendo la strada della foresta (scendi da casa di Christine verso il paese, al primo bivio a sx, prosegui fino a uno stop per te obbligato (di fronte una casa), gira a sx e segui le indicazioni per Blois. Se dovete mangiare di sera (presumo) fatevi consigliare da Christine, lasciate perdere all'italiana, meglio un buon panino francese.

Se hai voglia di sport (...) chiedi a Gilles di giocare a biliardo (biliardo francese, più piccolo del nostro).

Alla prossima, se hai domande chiedi.

|  
  di siracide, 18 Agosto 2010, 12:11 permalink

WOW! Qu'est-ce qu'un garçon de bonne!

|  
  di Roda, 18 Agosto 2010, 15:54 permalink

Allora, per il momento abbiamo fatto il castello di Langeais, i giardini di Villandry (ieri 17/8) e il Festival dei giardini al castello di Chaumont (oggi). L'interno di quest'ultimo non l'abbiamo fatto, e sinceramente penso che altri interni non ne faremo molti. Ringrazio Juri dei consigli : andremo senza dubbio a Chenonceau, Chambord, Ussè e Azay-le-Rideau, forse Cheverny, poi vedremo. Di questi, Juri, quale vale la pena di vedere assolutamente l'interno, per te ?

Juri, domanda fondamentale : sei andato a mangiare le moules frites ? se si, dove ?

Alla prossima

|  
  di ziolate, 18 Agosto 2010, 18:57 permalink

VUALA'!

|  
  di D@niele, 18 Agosto 2010, 19:00 permalink

lesgiosonfè!

|  
  di Kabubi, 18 Agosto 2010, 23:47 permalink

Chenonceau senza dubbio, anche Azay e Cheverny. Chambord è enorme, va visto, ma di interni (intesi come mobilio e arredi) ce ne sono pochi, più che altro è la struttura che va vista, così come Amboise. Se non ricordo male vicino Amboise dovrebbe esserci il museo di Leonardo, con la riproduzione di alcune macchine e la spiegazione di molte altre: se sei appassionato del genere puoi sopportare anche il costo del biglietto (salatino, per quello che puoi vedere), altrimenti salta pure.

Ussè, che attira tanto i turisti perché sembra fatto apposta per biancaneve, puoi elegantemente saltarlo. Della ventina che ho visto io è sicuramente il peggiore, famoso ma una cagata. Dentro c'è il museo del vestito d'epoca.... Piuttosto fatene uno piccolo ma decisamente più bello. Non perdetevi quello di Blois.

Le moules non le ho mangiate lì ma in Bretagna. Chiedi a Chris, sicuramente ti consiglierà lei.

Se vi interessa fare un po' di shopping, a Blois ci sono dei negozi carini: se conoscete la marca "le petit bateau" ce ne uno che ha un sacco di roba del genere.

|  
  di Roda, 19 Agosto 2010, 20:58 permalink

Fatti oggi Chenonceau e Amboise, entrambi con interno ( ad Amboise o facevi cosi' o te ne stavi fuori). Entrambi molto belli, peccato che gia' alle 10 di mattina Chenonceau fosse pieno, soprattutto di italiani, che trovano sempre il modo di farsi notare : o urlando, o facendo foto con flash 1 secondo dopo che gli altoparlanti hanno appena ricordato che è proibito. Ma sono soprattutto le loro urla a darmi fastidio. Vedro' di ascoltare il tuo consiglio su Ussè, anche se, essendo vicino ad Azay-le-Rideau, magari andro' a farci é foto da fuori. Intanto grazie per i preziosi consigli.

|  
  di Kabubi, 20 Agosto 2010, 11:24 permalink

Condivido sugli italiani. Castello di Campo Tures: visita guidata all'interno, bambino romano che sembrava al mercato con entrambi i genitori che facevano finta di nulla, alla fine tocca un cassetto di un mobile del '700 e lo fa cadere. Commento della guida: ma questo bambino è senza genitori? E loro "siamo qui". E la guida "dovreste essere lì col bambino, non qui". Noi a ridere, loro paonazzi.

|  
  di sgorbio, 20 Agosto 2010, 11:47 permalink

e sicuramente all'uscita avranno commentato con un bel "mo ce famo du spaghi".

L'Alto Adige è impestato dai romani!!!!

|  
  di Roda, 20 Agosto 2010, 21:39 permalink

Oggi visto Cheverny : gli interni sono qualcosa di spettacolare. E domani cambiamo domicilio.

|  
  di Kabubi, 21 Agosto 2010, 16:23 permalink

E i cani?

|