Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Word e Internet Explorer vs sito Bufera Computer ed Internet
di siracide, 22 Luglio 2010 stampa
Di recente si sono verificati nuovi casi di problemi di visualizzazione dovuti ai malevoli codici Microsoft.

Vale la pena quindi di esplicitare il problema...

Capita a volte, a chi usa Internet Explorer come browser (browser = programma per navigare in internet) di veder scomparire alcuni commenti o di vederli vuoti: si vede, cioè, nella colonna di sinistra, la loro esistenza, ma poi cercandoli in calce all'articolo non si vedono.

Questo a partire da un commento "colpevole".

Sì, perchè questo problema è causato (involontariamente) dal fatto che qualcuno si prepara un bel commento scrivendolo con Microsoft Word e poi tutto soddisfatto fa copia-incolla.

Purtroppo le cose scritte con Word si portano dietro formattazioni (colori, grassetto, paragrafi, rientri...) scritte con un codice html molto "sporco".
Apparentemente tutto sembra ok e il commento "colpevole" si vede bene... purtroppo però il codice sporco rimane presente e causa, immediatamente o dopo un po', il problema di far scomparire tutti i commenti sucessivi.

Fortunatamente Mozilla Firefox o altri browser alternativi a Microsoft Internet Explorer, sono "intelligenti", interpretano il codice vedendo la sporcizia e la ignorano bellamente. Chi quindi utilizza ad esempio Firefox non si accorge di nulla, non ha problemi e vede tutto.
Per assurdo, invece, proprio usando Internet Explorer (che è come Word della stessa casa Microsoft, e quindi, dovrebbe essere ben al corrente del problema) i commenti scompaiono.

Soluzioni

  1. Per evitare questi problemi l'unica soluzione è quella di NON compilare su word commenti e articoli per poi fare copia-incolla sul sito; preferire piuttosto il semplice programma di scrittura  Notepad.
  2. Altra para-soluzione è usare Firefox come browser, ma questo, come detto, ci permette solo di non "vedere" il problema, che comunque rimane per tutti gli eventuali visitatori che leggono con Internet Explorer.

Consiglio quindi di usare entrambe le soluzioni: la prima per non creare problemi di visualizzazione ad altri, la seconda per evitare a noi di averli a causa di chi non adotta o non conosce la prima soluzione.

1 commento
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di siracide, 22 Luglio 2010, 12:11 permalink
Ah, i codici malevoli nascosti si possono vedere nell'eventuale commento "colpevole" cliccando su modifica e cliccando poi sull'iconcina "html" che evidenzia il codice html del testo.

Normalmente si vedono pochi caratteri speciali oltre al vostro testo, tipo:
<p>i codici malevoli nascosti si possono vedere... <br /></p>

Altrimenti vi compare una proliferazione incredibile tipo questa:

<p><!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>14</w:HyphenationZone> <w:PunctuationKerning /> <w:ValidateAgainstSchemas /> <w:SaveIfXMLInvalid>false</w:SaveIfXMLInvalid> <w:IgnoreMixedContent>false</w:IgnoreMixedContent> <w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables /> <w:SnapToGridInCell /> <w:WrapTextWithPunct /> <w:UseAsianBreakRules /> <w:DontGrowAutofit /> </w:Compatibility> <w:BrowserLevel>MicrosoftInternetExplorer4</w:BrowserLevel> </w:WordDocument> </xml><![endif]--><!--[if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" LatentStyleCount="156"> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--> <!--  /* Style Definitions */  p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal     {mso-style-parent:"";     margin:0cm;     margin-bottom:.0001pt;     mso-pagination:widow-orphan;     font-size:12.0pt;     font-family:"Times New Roman";     mso-fareast-font-family:"Times New Roman";} @page Section1     {size:612.0pt 792.0pt;     margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm;     mso-header-margin:36.0pt;     mso-footer-margin:36.0pt;     mso-paper-source:0;} div.Section1     {page:Section1;} --> <!--[if gte mso 10]> <mce:style><!   /* Style Definitions */  table.MsoNormalTable     {mso-style-name:"Tabella normale";     mso-tstyle-rowband-size:0;     mso-tstyle-colband-size:0;     mso-style-noshow:yes;     mso-style-parent:"";     mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;     mso-para-margin:0cm;     mso-para-margin-bottom:.0001pt;     mso-pagination:widow-orphan;     font-size:10.0pt;     font-family:"Times New Roman";     mso-ansi-language:#0400;     mso-fareast-language:#0400;     mso-bidi-language:#0400;} --> <!--[endif]-->
<table class="MsoNormalTable" style="width: 661px; border-collapse: collapse; border: medium none;" border="1" cellspacing="0" cellpadding="0">
<tbody>
<tr style="page-break-inside: avoid;">
<td style="width: 267.5pt; border: 1pt solid windowtext; padding: 0cm 3.5pt;" width="357" valign="top">
<p class="MsoNormal"><span style="font-si

 

|