Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Ri-tardiro 2009 Bufera e Buferiani
di Roda,  9 Luglio 2009 stampa
Di seguito, il programma semi-ufficiale del consueto ritiro annuale buferiano, che si svolgerà da venerdì 17 (alla faccia dei superstiziosi) a domenica 19 luglio p.v.

I partecipanti non si sa ancora con certezza chi saranno.

Hanno dato l'aderenza il Pres, Roda, Siro, Scara, Late, Max (fino a sabato), Scalchi (da sabato ?), Dalle (da sabato ?). Non ho notizie di Moro, Juri, Gugu, Zanna, Diego, Gio.

Venerdì 17 h. 12 : Roda va dal dentista (se importa a qualcuno ...)

Venerdì 17 ora da definire : partenza in bici degli atleti Presidente, Siro, Max e Roda. Percorso : Piovene, Pedescala, Castelletto di Rotzo, Rotzo, Roana, Ghertele, Passo Vezzena, Lavarone. Alla guida dell'ammiraglia : il saggio Polo (con Late ?).

Venerdì 17 sera : cena o presso Malga Millegrobbe, se quel citrullo di Siro prenota, o presso Antica Trattoria "Al Termine", serviti dalla mitica Crudelia Demòn. Al rientro, classica sfilata dell'intimo.

Sabato 18 : si parte con la solita, sobria colazione, si attendono gli arrivi dei ritardari e si deve trovare il modo di non fare un cazzo fino a pranzo; al termine del quale, si dovrà trovare il modo di non fare un cazzo fino a cena.

Domenica 19 : sobria colazione; cazzeggio fino a pranzo. Nel pomeriggio, partenza dei ciclisti, pieni come otri, e rientro nell'afosa magione.

68 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di dalle, 09 Luglio 2009, 16:07 permalink

Dalle da venerdì

|  
  di Roda, 09 Luglio 2009, 16:27 permalink

Vieni su per conto tuo, in ammiraglia col saggio Polo o in bici ?

|  
  di iangugu, 09 Luglio 2009, 16:36 permalink

Potrei venire Venerdi e scendere Sabato ?????? Domenica reperibile

Ti so dire a che ora vorresti arrivare a lavarone Venerdi'?

ciao ian

 

|  
  di Roda, 09 Luglio 2009, 16:39 permalink

Puoi venire quando vuoi e scendere quando vuoi : basta saperlo perchè dovrei prenotare.

L'idea nostra (ossia di quelli che partono in bici) è di essere su per le 18,30 / 19,00.

Doccia e poi verso le 20 / 20,15 essere con le gambe accomodate sotto la tavola.

|  
  di Presidente, 09 Luglio 2009, 17:05 permalink

Non garantisco di arrivare....confido nella presenza amorevole dell'ammiraglia...

|  
  di iangugu, 09 Luglio 2009, 17:15 permalink

Al Presidente ci vuole uno stimolo?

Vuoi che saliamo io te.....partiamo quando vuoi e arriviamo in sciioltezza ma non voglio gare.........

ciao ian

|  
  di Presidente, 09 Luglio 2009, 17:23 permalink

Dai Gude....al limite ci facciamo trainare dall'ammiraglia di Apollo

|  
  di iangugu, 09 Luglio 2009, 17:28 permalink

E se invece di partire dal basso partiamo dall'alto???

ciao ian

|  
  di elmoro, 09 Luglio 2009, 21:40 permalink

Io purtroppo non ci sono di sicuro. Mi spiace.

|  
  di Massa, 09 Luglio 2009, 22:49 permalink

Io ci sono dal sabato... non so se prima o dopo pranzo.

|  
  di Roda, 10 Luglio 2009, 09:21 permalink

Moro : va in culo !

|  
  di berna, 10 Luglio 2009, 09:01 permalink

confermo presenza in bici venerdi e ritorno sempre in bici al sabato mattina, il cambio lo consegno giovedi o nella stessa giornata di venerdi in ammiraglia, parola coniata dal mitico..... chi non la sa paga giro birre!!Laughing

|  
  di iangugu, 10 Luglio 2009, 09:42 permalink

Ian presente Venerdi e Sabato.

Chiama pure la malga roda

38046 Lavarone (TN) - Localita' Malga Millegrobbe

cell:  348 7476813

 

Ciao ian

|  
  di jazzo, 10 Luglio 2009, 10:01 permalink

Ammiraglio presente!!! dovete sapermi dire a che ora partite e se portate i vostri bagagli alla partenza o devo fare un porta a porta per il ritiro dei fardelli.

Per Max: ci sentiamo per la tua consegna, usa  FB o la mail.

Per chi volesse aggregarsi all'Ammiraglio il posto in macchina non dovrebbe mancare, trovatevi alla partenza dei temerari e via.... 

|  
  di berna, 10 Luglio 2009, 10:06 permalink

adesso ho capito chi sei... cazzo jazzo... !!

|  
  di iangugu, 13 Luglio 2009, 14:56 permalink

Roda il resoconto quando lo pubblichi?

hai chiamato la malga???

ian 

|  
  di Roda, 13 Luglio 2009, 15:20 permalink

Il resoconto lo pubblico alla fine.

La malga non devo prenotarla io ma se ne occupa Siro.

Al momento, comunque, la situazione è questa :

Ciclisti del venerdì  : Roda, Siro, Max, Presidente

Ammiraglia dei ciclisti : Jazzo

Peones del venerdì : Scara, Late, Juri, Dalle, Gugu (vedete di organizzarvi)

Sabato (a colazione ? pranzo ? cena ? boh ...) : Scalchi

|  
  di iangugu, 13 Luglio 2009, 16:00 permalink

Ma cosa ti ho dato il numero a fare....................deleghiamo?????

Saresti tu il logico prenotatore..............mi sembri Vertroni.......

Tipico elettore italiano stiamo pure alla finestra eeeeeeehhhh

ian

|  
  di iangugu, 13 Luglio 2009, 16:02 permalink

MAAAAAA PE PERCHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

|  
  di iangugu, 13 Luglio 2009, 16:23 permalink

Ma con Siro si ha lo sconto?????

ian

|  
  di Roda, 13 Luglio 2009, 16:46 permalink

No, con Siro la differenza è che il conto lo paghi tu

|  
  di iangugu, 13 Luglio 2009, 17:04 permalink

non ghe semo

|  
  di Kabubi, 13 Luglio 2009, 16:55 permalink

Roda non capisci un cazzo: ti ho detto da sabato sicuro e "se vengo anche venerdì ti avviso". Infatti non ti ho avvisato.

Per la parte "che cazzo fare per arrivare a sera (e oltre)" propongo una serie di giochi da tavolo (sotto il tavolo ci pensa l'albergo?):

Trivial (versione base o 20° anniversario)

Risiko (normale o master)

Carcassonne (semplice o con estensioni)

Diplomacy (per i più bastardi dentro)

I coloni di Katan (versione battaglia per Roma)

La città

Carolus Magnus

Explosion

Cartagena

Inkognito

Axis and Allies (versione globale, battaglia del Pacifico o sbarco in Normandia)

Giochi di strategia per 2 persone.

Nessuno di questi (a parte Trivial) permette di giocare tutti in unica soluzione. Alcuni sono da fare in 6 (Diplomacy in 8), altri in meno, alcuni sono di strategia militare (i 2 Risiko, Diplomacy e i 3 A&A), altri di strategia non militare (Carcassonne, La città, I coloni di Katan), altri semplicemente di gruppo (i 2 Trivial, Inkognito, Cartagena, Explosion). Preciso anche che qualcuno di questi non l'ho ancora giocato, per cui se decidete ditemelo prima che faccio copia delle istruzioni, altri ve li posso spiegare io.

Per il meeting, chiedere a Dalle.

|  
  di Roda, 13 Luglio 2009, 17:03 permalink

Juri, fanculo : allora vieni sabato ?

Per i giochi, io preferisco  "I coglioni di Katan" tra i quali ci sarai sicuramente tu ( e Coviello ).

|  
  di Kabubi, 13 Luglio 2009, 17:20 permalink

Ai vecchi bisogna ripetere sempre le stesse cose.... si vengo sabato mattina.

Pensavo, per farti piacere, di portarti su anche Toffali e Lorenzi. Gianni non può, è impegnato a creare piccole società....

|  
  di iangugu, 13 Luglio 2009, 17:33 permalink

 

Ai vecchi bisogna ripetere sempre...forse meglio rispondere 2 volte dico 2 VOLTEEEEEEEEE

|  
  di siracide, 13 Luglio 2009, 23:14 permalink

Juri, non ti preoccupare, se tutto va bene 6 come numero di giocatori va benone:

Gude dormirà per 22 ore su 24 e altri tra arrivi in ritardo e partenze anticipate non giocheranno...

|  
  di iangugu, 14 Luglio 2009, 08:46 permalink

Ti volevo dire che io non gioco perchè cercherò di dormire + possibile

ian

|  
  di siracide, 14 Luglio 2009, 09:09 permalink

non occorreva dirlo... ma puoi anche portarti su l'igloo e sistemarti in campeggio così non ti disturbiamo

Ah, per la malga, non prenoto per te, così puoi dormire anche finchè noi mangiamo.

|  
  di iangugu, 14 Luglio 2009, 10:55 permalink

ok mi sono successi dei imprevisti.

Roda sto a casa.

Ciao ian

|  
  di D@niele, 14 Luglio 2009, 11:33 permalink

Si è offeso?

|  
  di jazzo, 14 Luglio 2009, 11:42 permalink

permalosetto oggi, cerca di organizzarti e non rompere i cabasisi Tongue out

|  
  di siracide, 14 Luglio 2009, 14:45 permalink

Promemoria

per tutti

ricordo di portare con voi: cremina solare, ciabatte, costume e cappellino per la discesa al lago, maglioncino per il venticello fresco della sera, maglietta divisa buferiana arancione (io ne porto un paio di quelle per gli ospiti)

per i ciclisti

ricordare il casco, la mantellina (nel bosco del ghertele fa fresco se non freddo), occhiali da sole, cremina solare (sulla pelle non nella borsa), borraccia piena (non solo acqua), acqua, bevande, snack e banane da mettere in ammiraglia, camere d'aria di scorta e attrezzi, pompa, cellulare...
 

Tra le varie attività possibili c'è sempre la sfida a bowling
|  
  di jazzo, 14 Luglio 2009, 15:35 permalink

nell'ammiraglia niente banane e pompe!!!  Laughing

|  
  di Roda, 14 Luglio 2009, 15:36 permalink

Jazzo, ti va bene se partiamo da Piovene alle 15,30 ? Tra l'altro, visto che io e Siro abbiamo l'auto col portabici, pensavamo di arrivare lì con le bici caricate sulle nostre macchine, poi tu salivi con una delle 2 e, per l'altra, sto attendendo che Scara mi dica se può venir su lui (altrimento sento Robi).

|  
  di dalle, 15 Luglio 2009, 09:34 permalink

io sono libero già nel pomeriggio e se vi serve posso fare qualcosa ... guidare, incitarvi, insultarvi, investirvi, ...

|  
  di siracide, 15 Luglio 2009, 10:02 permalink

Promemoria

Ho prenotato alla malga (c'è posto anche per Gude).
Ho chiesto inizialmente per le 21.00 e la risposta è stata "se venite prima siamo contenti" ...al che ho fissato per le 20.30.

Se non ci sono intoppi dovremmo farcela bene... gli unici dubbi potrebbero essere per i ciclisti in base a meteo, stato fisico etc... ma l'anno scorso, pur con molte soste, alle 20.45 avevamo le gambe sotto alla tavola al Termine... per cui, oltretutto partendo 40 minuti prima, direi di star tranquilli.
In ogni caso, mal che vada, chi arriva in auto può avviarsi puntuale alla malga ed eventuali ciclisti (attardati in doccia) arriveranno poco dopo.
Ulteriore alternativa per le bici è quella di deviare da passo Vezzena e arrivare direttamente alla malga, senza doccia però (ipotesi sconsigliata).

Per la malga: ci si arriva da passo Vezzena seguendo le indicazioni per Luserna, poi, dopo lo scollinamento, girare a sinistra; arrivando da Lavarone si va a Luserna e poi si procede verso passo Vezzena, dopo lo scollinamento si gira a destra.

 

 


<small>Visualizzazione ingrandita della mappa</small>

|  
  di Kabubi, 14 Luglio 2009, 21:31 permalink

Attenzione, ieri sera nell'ordine mi sono fatto:

1- distorsione al ginocchio

2- probabile lesione del collaterale

3- quasi sicura rottura del menisco

Quindi pongo una domanda:chi sale venerdì mattina? Giusto per sapere se ho un passaggio.... Le creme per la discesa al lago le lascio a casa...

|  
  di Roda, 15 Luglio 2009, 08:56 permalink

Scusa, venerdì mattina mi sa che sali da solo.

Poi il vecchio rincoglionito sarei io .....

P.S. Dato che non hai più il fisico, perchè non te ne stai a casa a studiarti le accuse a Coviello invece che andare in giro a far danni ?

|  
  di jazzo, 15 Luglio 2009, 10:22 permalink

per salire puoi venire con noi al pomeriggio, la macchina di siro se non sbaglio ha il gancio traino, ti noleggi una sedia a rotelle e t'attacchi li!!!! Cool

|  
  di principessa, 15 Luglio 2009, 10:44 permalink

........accipicchia ! perdindirindina !

........peccato non trovarsi da quelle parti.

BUON DIVERTIMENTO e BUONE VACANZE a tutti.

|  
  di ziolate, 15 Luglio 2009, 11:28 permalink

se dalle è disposto a fare da ammiraglio ai ciclisti io salgo volentieri più tardi magari con scara e quello rotto cosi mi guardo una delle poche tappe interessanti del tur de francia se dalle tira il pacco do la mia disponibilità.

attenzione la direzione gara a proibito l'uso delle radioline.

|  
  di Roda, 15 Luglio 2009, 11:54 permalink

Dalle, avremmo bisogno di autista che porti o la macchina mia o quella di Siro fino a Lavarone (queste 2 perchè hanno già il portabici installato). Dovresti però dar la disponibilità a partire da Bertesinella alle 3. Una volta arrivati a Piovene, Polo ci segue con una delle 2 auto, tu puoi far lo stesso con l'altra oppure andar su per Lastebasse per i cazzi tuoi. Tu torni la domenica ? Se si, puoi farlo con la stessa auto con la quale sali, tanto noi torniamo a casa in bici; se torni il sabato, direi idem.

|  
  di dalle, 15 Luglio 2009, 12:45 permalink
fatta ... dovete solo dirmi se passate a prendermi a casa o se devo farmi trovare da qualche parte
|  
  di Roda, 15 Luglio 2009, 16:43 permalink

Direi che possiamo passare a prenderti : dove abiti ?

|  
  di dalle, 16 Luglio 2009, 07:45 permalink
AMBIMBO TRE CIVETTE SUL COMO' CHE FACEVANO L'AMORE CON LA FIGLIA DEL DOTTORE IL DOTTORE SI AMMALO' AMBARBA-CICI-COCO ... Via Fina 118 a domani
|  
  di Kabubi, 15 Luglio 2009, 16:35 permalink

Intendevo sabato mattina, in effetti.

Beh, visto l'interesse suscitato, direi che valuterò direttamente sabato mattina se sono in condizioni di guidare fino a Lavarone, altrimenti me ne sto a casa. Vi saprò dire.

|  
  di Roda, 15 Luglio 2009, 16:42 permalink

Non è che non ci sia interesse : l'unico che sale sabato penso sia Scalchi, che penso abbia letto l'ultima volta il sito 6 mesi fa. Ti converrebbe contattarlo direttamente.

|  
  di Massa, 16 Luglio 2009, 00:43 permalink

Se il tempo regge io salgo con la mia fida Yamaha... arrivo previsto 16.00 / 16.30.

|  
  di Presidente, 19 Luglio 2009, 21:01 permalink

La dolce vita....

 

|  
  di Presidente, 20 Luglio 2009, 13:34 permalink

Il ritiro per me comincia una settimana prima...quando sento avvicinarsi come il rumore dell'acqua di un torrente (mentre mi avvicino al torrente) la paura di saltare in bici e arrivare a Lavarone.

Già il lunedi confido all'iiinnnnjenier che del ritiro in bici non se ne parla neppure.

Martedi: "mah... ho pensato che potrei montare in bici e al primo tornante farmi agganciare da apollo e fare il resto della salita in ammiraglia.

mercoledi: "beh....scrivo una mail a roda e chiedo:"Roda, facendo due conti, quando sarete arrivati io sarò ancora a metà salita: non mi pare il caso di aspettarmi ad ogni tornante. Per cui pensavo di partire in scioltezza e lasciarvi andare avanti col vostro ritmo. Mi dò un tempo, passato il quale chiamo il servizio scopa e monto in macchina, e avrò sempre fatto la mia porca figura. Devo fare per forza così sennò arrivo a lavarone in tarda serata, con la lingua per terra e senza la forza di tenere in mano la forchetta.
Fammi sapere che ne pensi
ciao, Massimo".

Risposta di Roda: "boccio la tua soluzione: si parte e si arriva assieme".

Giovedi: riferisco all'injenier al caffè delle nove che penso di partire. Lui se la ride beato....

Venerdì: Sono in ferie, riempio la borsa con quello che mi capita lasciando a casa nell'ordine: RISIKO, caricabatterie per la macchina fotografica, e altre cose che non ricordo neanche adesso.

Partenza prevista per le ore 15, per essere a piovene alle 1530. Roda passa da casa mia con portabici, faccio in tempo a dare una benedizione alla sala bufere e salto in macchina. Ore 1515 siamo in piazzale. Ovviamente non c'è nessuno. Velocizziamo: cellulare alla mano prendo in mano la situazione e chiamo siro ("sono in ritardo...."). Chiamo Dalle (Dove sio???..."deso rivemo torte fermo li"). Raccolto Dalle siamo di nuovo in piazzale con Siro e Apollo. Si parte. erano forse le 1545. Tutti sono pronti e già vestiti da ciclista, io sono vestito da sera, per imbrogliare la Carla, chè se sapeva che salivo in bici mi toglieva i superpoteri. Per cui mi cambio in macchina. Roda e Apollo fanno finta di niente, ma quando tolgo le scarpe da ginnastica sento che i loro discorsi non sono più tanto lucidi....

L'asfalto scorre rovente sotto i nostri sederi e comincio a sentire la tensione. In una ventina di minuti circa siamo a piovene, al parcheggio prima della fabbrica della lanerossi. Strano a dirsi ma siamo determinati e organizzati. In dieci minuti siamo belli che pronti. Il tempo tiene, siamo anche fiduciosi. Così mentre Apollo e l'injenier si fanno un gelato in centro a piovene noi si parte...adrenalina a mille.

Ma ecco che arriva l'intoppo: Il ponte che porta a pedescala è chiuso, neanche uno spiraglio per passarci con la bici. Passiamo oltre e troviamo poco più avanti un passaggio che per roda pare pedonale, ma in realtà le ammiraglie ci passano tranquillamente. Poi Roda si sincererà che nella sua auto non ci siano grattatone laterali...

Finalmente attacchiamo la salita. Piazzo il rapportone da salita e pompo....arrivo al primo tornante. Roda: "dai president, ghi nè solo altri sedese dopo de questo..."- "heghghsssmmmm....ok" Passano i tornanti, la salita pare non essere violenta, il paesaggio giù a valle si fa sempre più lontano. Sono quasi contento, ma cerco di stare con i piedi sui pedali e non faccio previsioni a lungo termine. Dopo la prima sosta a Castelletto di Rotzo incrociamo un trio di ragazze sedute sulla soglia di una casetta nel centro del paese. Siro chiede: "semo giusti par tonezza"....una delle tre resta stupita, poi risponde "NNOOOOOOUUU" con una espressione allucinata. La salita continua, Ad ogni tornante vedo dalle seduto di fianco all'ammiraglia, ma è sempre al cellulare. Pare che si chiami da solo, poi monti in macchina, e si risponda al tornante successivo. Injenieeeeerrr!!

Arriva un temporale, le nubi si infittiscono, si sente solo qualche goccia di pioggia...dopo roana si devia per una stradina che porta al laghetto e poi fino al ghertele, metà salita, metà discesa. Ma quando siamo sulla strada che porta al passo vezzena si comincia a ballare: la strada si fa costantemente in salita, la pioggia aumenta. Il temporale è sopra di noi, aspetto solo un tuono che punto dritto sulla catena della mia bici, e che mi fiondi direttamente in braccio a fabrizio in albergo. Ci fermiamo per mettere la man-tel-li-na, si fa una sosta tecnica con paninetto al prosciutto di siro che mi ritempra. Si riparte, ma il freddo e tanto e temo che il paninetto voglia fare una inversione a U nell'esofago. Per cui comincio a pedalare come un pazzo per riscaldarmi...sento in lontananza roda che mi dice qualche cosa....

Nel frattempo arrivano frammentarie informazioni su Max Bernardi...voci sempre più incalzanti dicono che ha sbagliato strada tre volte, essendo lui partito da sandrigo.Il punto è che sbagliare mentre sei in salita, poi devi scendere e salire di nuovo. Per cui sto toso si sarà fatto un dislivello da everest. Poco dopo ci raggiunge, fresco come una rosa, mentre io devo avere l'aspetto di un cactus, e sento le gambe cedere. E qui i buferiani si prodigano per il presidente in difficoltà:

Prima siro mi piazza una mano sul culo e spinge, che detto così non è molto chic, ma è estremamente efficace per mandarmi avanti.

Poi Max Bernardi fa lo stesso, ma con la mano sulla schiena, e devo dire che posso tirare un pò il fiato con i due spingitori. Sta anche ricomparendo il sole...

Dopo l'aiuto fisico arriva quello psicologico, non meno importante, anzi: sento in lontananza arrivare un'auto (poco il traffico al vezzena, per fortuna). Sento anche una musica pompata con bassi, acuti e volume alti (TON-Z TON-Z-UN-CH-UN-CH): è Apollo che mi si piazza di fianco alla bici, con "nuova ossessione" dei subsonica. Non riesco a tenere le mani sul manubrio e mi dimeno come un ossesso sulla bici, rischiando il catapultamento direttamente in pianura. Il DJ apollo mi piazza anche un'altra Hit dei subsonica, "nuvole rapide", quanto mai azzeccate considerando il temporale che sta smettendo di inperversare...

Dopo passo vezzena ricompare la pioggia, ma ormai siamo arrivati....siamo in paese a lavarone, e la mia sensazione, il mio primo pensiero è "sono un Dio"....strette di mano, pacche sulle spalle, grida e schiamazzi....ARRIVATI!!

Nel frattempo arriva anche late, pronto anche lui a partire per andare a mangiare alla malga.

Io ho le rane che nuotano dentro le scarpe, e i funghi che crescono nelle mutande, sono completamente bombo. Mi piazzo in doccia. Appuntamento giù da basso per briefing e partenza. Ci aspettano a malga millegrobbe per le 2030. Esco in strada, vedo gude che ci guarda e esplode in una risata...eccolo, lè xà imboresà...Scende come uno che ha mille cose da fare, tira fuori dall'auto...cosa tireo fora...tira fuori dall'auto un lampeggiante, lo piazza con una calamita sul cofano del pandino e lo accende.... incredibile. Lasciamo gli altri in albergo e si parte gude siro e io sul pandino. Gude sgomma e mi dà il lampeggiante. Siro e Gude cominciano a discutere a volume sempre più alto degli ultimi sviluppi della questione "i bambini ci guardano". Smonto a luserna per prelevare, e sento arrivare fino alla banca gli schiamazzi dei due che si stanno scannando...

Finalmente si mangia. Si ordina piatto di cervo, ma gude rifiuta, non si capisce se perchè non gli piace o perchè gli fa tenerezza il cervo. E gli arriva una grigliata su tagliere. Per tutti gli altri un piattino ben confezionato con su ognuno un ramettino di pino, molto bello e profumato. Ma gude si lamenta con il cameriere che lui il ramettino di pino non ce l'ha, e che lo vorrebbe anche lui. Preveniamo la riposta del cameriere (che era nello stesso tempo padrone del locale), e piazziamo tutti i nostri rametti nel piatto di gude. Per circa 30 secondi il mitico ian non parla più...un record.

Si mangia e si beve. Arrivano in tavola sacchettini di pane, come quelli del fornaio, anche questi molto buoni e carini da vedere. infatti scara, dopo aver mangiato si cimenta nella specialità sportiva "lo scoppio del sacchetto di carta", non senza difficoltà a gonfiarlo...

Dopo un amaro della staffa proviamo a decidere di spedire qualche cartolina dalla malga, ma il tipo non fa servizio postale e desistiamo. Si parte, gude con lampeggiante sul cofano. Gli altri sono sulla macchina di siro (robi, apollo, max bernardi, dalle, scara roda late....ma sono sei come facevano a stare in una macchina? Qua attendo una revisione storiografica di Siro)

Una volta usciti dal piazzale della malga giriamo a sinistra, gli altri a destra. Mah. Gude guida allegramente sulla mitica pandina, il discorso verte sui cervi. Dopo un pò gude si ferma, e dirige la macchina verso un campo in leggera salita per vedere i cervi....

Una volta tornati all'albergo mega conferenza stampa sul tema "sensibilità e attenzione - aspettative e soluzioni buferiane - Lavarone, 17-19 luglio 2009" Come al solito mentre volano insulti, profumi e gesti si arriva a una soluzione. Poi scara mi fa vedere un cd dei Depeche mode, l'ultimo, come si farebbe vedere un carillon a un neonato. Così mi piazzo sulla sua auto per la recensione. Gli amici DM hanno tolto un bel pò di chitarra dalle songs, preferendo le sonorità di una volta, in tono più romantico e tranquillo.

Poi tutti a nanna. Gude dorme sul lettone con Siro. Gude si piazza, dopo 15 secondi prende per le spalle siro "OOOOOH,...OOOOOHH", poi si mette tranquillo a braccia aperte, una penzoloni dal letto, l'altra sulla bocca di siro. Passano 25 secondi e il nostro mitico già RONCHESA" Nella stessa stanza stanno max bernardi, apollo e scara.  Max si mette i tappi per le orecchie, molto previdente. Ma non serviranno a molto...................Io invece sono a letto con l'injenieeeerr, robi sul secondo piano del letto a castello, roda sul primo. Mi rilasso, mi lascio andare, ma c'è una trave in legno massello anticato dietro il cuscino. La craniata è d'obbligo. Quando il muro smette di tremare mi posiziono meglio. Rapida sbirciata al corriere, poi mi rilasso in attesa che il sonno mi aggredisca. Dalle dorme come un angioletto....picinin.

 

|  
  di dalle, 20 Luglio 2009, 13:39 permalink
(robi, apollo, max bernardi, dalle, scara roda late....ma sono sei come facevano a stare in una macchina? Qua attendo una revisione storiografica di Siro) 1- già saremmo stati in 7 ma il primo dell'elenco (robi) e l'ultimo (late) mi pare coincidano ... quindi eravamo in 6 ma, sempre mi pare, robi-Late non sia venuto a mangiare alla Malga Millegrobbe ... problema risolto ? 2- perchè ti sei fermato nel racconto ? confessa no Presidente ...
|  
  di dalle, 20 Luglio 2009, 14:09 permalink
io non ho usato word nè altro e viene lo stesso impaginato "da c u _ _" ... PEEEEERCHEEEEE'
|  
  di Roda, 20 Luglio 2009, 14:45 permalink

1 - Confermo : Robi e Late sono la stessa persona;

2 - Robi (Late) non era presente alla cena. E' arrivato più tardi in albergo. Il Pres è ancora nel pallone più totale.

DEMETRIOOOOOOOO

 

|  
  di siracide, 20 Luglio 2009, 15:07 permalink
Corrette le osservazioni di Dalle: Late è arrivato dopo la cena in malga.

Preciso inoltre che la deviazione per il Ghertele è prima di Roana (per cui quindi non siamo passati) e che l'aiuto musicale di Polo è arrivato dopo passo Vezzena e non prima.
|  
  di siracide, 20 Luglio 2009, 15:34 permalink

Riporto per completezza d'informazione alcuni scambi di sms pre-pro-post ritiro.
(La settimana precedente ero al mare in stretto contatto organizzativo con altri buferiani)

05.07.2009
Siro ad alcuni buferiani
Stasera vao via storto a causa del malbech. No so se dalla roulotte de Zanna rivo alla tenda.

Presidente
Al limite te sbagli tenda ... :-)

Scara
Avvinazzato di uno.

Gude
Organisemose... la lory non me fa bere!

Siro a Gude
Vergogna, te ghe risposto alla stessa velocità de scara

Gude a Siro
celavevo in mano...

Siro a Lory
Lory, fa la braaaaavaaa.

Lory a Siro
Sto facendo la super brava bravissimissimacome al solito.fai tu il bravo e ti sbronzi a 41,ma non hai ancora imparato niente alla tua eta'!

06.07.2009
Roda a Siro
Invese de imbriagarte come i boce pensa a prenotare alla malga millegrobbe, babbeo. Tutto bene?

Siro
Intanto vaffanculo da Lerin che è da noi in visita e anche da parte nostra. Sexcondo te rispondi dopo 20 ore. Babbeo. Prenoto quando torno.

Roda
Rispondo quando sei in grado di capire, citrullo. Da ubriaco capisci ancor meno che da sobrio. E saluta quel paraculo di lerin e lo scioperato di tuo cognato.

08.07.2009
Roda (da casa) a Siro (al mare a Lignano)
Ieri salita castellaro con : crisi del roda sull'ultimo tornante, caduta del pres x salto di catena in salita e foratura del roda in discesa. Se non c'era il pres ero ancora là, fortuna che ha messo in pratica i consigli sul sito

Siro a Presidente
Ottima seduta d'allenamento...

Presidente
E anche sfigata: caduta del pres su salita del 50% dovuta a catena sfilata e foratura di roda con immediata sostituzione secondo direttive bufera9001

Siro a Roda e Pres.
Che babbei, dovevate provare Castelletto (di Rotzo) non via Castellaro.

Roda
Vogliamo fare tutte le vie con 'castel' : castello d' arzignano, castelli di romeo e giulietta e via castellari dove vive il pres. Avanti e indietro tutto il dì

Presidente
Con gpm andando sopra il marciapiede

Lory (da Caorle) a Siro (a Lignano)
Venite a trovarci questo pom.+cena.massimo parte stasera.un abbraccio

Siro
massa casin qua tra tosi e il diluvio di stanotte

Lory
Dove massa casin devi solo guidare.ciao

Siro
Appunto allora venite voi, no?

Lory
Mi inviti col umido e tempo incerto la situazione migliore e qui. Massimo parte stasera se no venivamo. Ti si veccio

09.07.2009
Siro a Pres
Sabato sera qui in campeggio selezioni per miss Italia

Presidente
Slurp... mi hai ricordato che devo confermare a zanata

Presidente
Ciao, x caso hai un igloo? Gude non ce l'ha comodo

Siro
Come non ce l'ha comodo? L'ha appena usato... Zanna dice che eventualmente vi sistemate in veranda

Presidente
Fatta

Siro
Fatta cosa, babbeo... la veranda c'è ma se avete l'igloo è meglio anche perchè potete portarvi in tenda qualche gnocca, no?

Presidente
Ah

11.07.2009
Zanna
Arrestati all'ingresso x precedenti penali! (robi)

Siro (che rientrava a casa) a Pres (in campeggio)
23.40 Arrivati a casa da 10 minuti, notte

Pres a Siro
a nanna da 3 minuti

12.07.2009
Siro a Pres
Come va? Dormìo? Cuccà? E le miss?

Pres a Siro
Le miss sotto la media, dormito bene, materasso adeguato...robi incontenibile insaziabile. E la mongolfiera?

Siro a Pres
Mongolfiera mai vista, forse perchè si alza veramente solo di 2 metri.

17.07.2009 mattinata del giorno di salita in bici a Lavarone
Siro a Pres e Roda
sto facendo riscaldamento sui rulli

Pres
Quello l'ho fatto x tutta la notte. Adesso mi sto siringando epo e ormoni...vedrai che tette

Roda
Sono al quarto tornante. Studio il percorso x capire dove sferrare l'attacco

Siro a Zanna (ore 23.00 circa)
Missione compiuta. Arrivati in 4 in bici, io pres roda e max bernardi. Grande impresa stto sole prima stto pioggia poi. Finita ora la cena in malga

18.07.2009
Gude a tutti (alla sera da casa)
A stanotte mi penserai?

19.07.2009
Siro a Gude e Lory
Buongiorno mi hai sognato questa notte?

Gude
Certo! e ho fatto un sogno....

Gude a tutti
Buongiorno!! Ho fatto un sogno su tutti voi ma dentro questo sogno c'era il camino di scalchi in giardino.....ma?

Lory a Siro
Buongiorno siro,purtroppo non ti ho sognato,ma ho pensato al russo e alle trombe soporifere che tiravi nel lettone con massimo.e'stato uno scambio alla pari?

Siro a Lory
Ha vinto lui. La prossima con te.

Lory a Siro
Non a lavarone.

Scara a Siro
Arrivati, tutto bene?

Siro a Scara
Si caro e voi?

Siro a Gude
Arrivati i ciclisti tutto bene

Gude a Siro
Ero ansioso sassolino....stanotte mi penserai?

Scalchi a Siro
Ti ringrazio molto d'avermi salutato prima suonando il clacson... sei stato molto sensibile. Notte, Marco.

Siro a Roda
Tutto bene? Elisa come sta? Mi penserai stanotte?

|  
  di siracide, 20 Luglio 2009, 16:11 permalink
Dimenticavo un po' di chat organizzative

Roda - ti dicevo che ho letto il tuo sms ieri : peccato mi fossi appena svegliato e fossero le 18 volevo andare via in bici, ma guardando la tappa del Tour mi sono addormentato e mi sono svegliato a quell'ora
Ascolta, sei riuscito a vedere quanto ci abbiamo messo l'anno scorso ?
Comunque, ho la sensazione che il Pres non verrà in bici
Ho letto ora : Gugu non viene ?
Siro - non credo, nel week end che è venuto al mare mi è sembrato convinto e piacevolmente in attesa di venire su in bici pur col solito pessimismo... conto sull'ammiraglia, al limite mi faccio tirare...
cmq ho guardato l'orario ci siam trovati alle 15.20 e siam saliti in sella da piovene alle 16.10
da mona però non ho guardato quanto ci abbiamo messo
Roda - che era la cosa leggermente più importante. Vabbè, ci troviamo a Piovene alle 15,30 ? Devo avvisare Max, e Polo. E ora sento Scara (e Robi) x chiedere se possono venire fin lì e poi salire x i cazzi loro con una delle nostre auto
Siro - si direi che le 15.30 potrebbe andar bene semmai rettifichiamo
Roda - ok. parto con gli avvisi allora.
Ripeto, quel mona di Gugu viene o no ?
Siro - sembra di no, ne so quanto te
Roda - Al Pres ho mandato 2 mail, dicendogli che il ritrovo è fissato appunto x le 15
Siro - più che altro sono previsti temporali, vento, freddo, neve e pioggia alla grande
Roda - sul serio ?
Siro - yes
Roda - vabbè , amen
Siro - se lavémo dirìa
Roda - EROICI !

Roda - prenotata la malga ?
Siro - no aspetto un sollecito da gude
Roda - ti ho detto che mi ha mandato un sms dicendo che non viene ?
Siro - si
Roda - Sul serio non hai chiamato su ? vuoi che chiami io ?
Siro - no
Roda - no cosa : non vuoi che chiami io o "no, non hai chiamato" ?
Siro - si
Roda - VAI A FARE IN CULO !
Siro - no
Roda - hai prenotato o no ?
Siro - si
Roda - mori mato !
Siro - no
Roda - entro 30" ti elimino dai contatti
Siro - si... fico
cmq ho prenotato, a breve metto indicazioni sul sito
Roda - ok x che ora ?
Siro - a breve metto indicazioni sul sito

Roda - Stamattina ho portato la bici dal meccanico: quando gli ho detto che mi serve x venerdì mattina mi ha guardato come un mentecatto
Allora gli ho detto : se ci son problemi, la porto lunedì
"Lunedì siamo chiusi"
Allora martedì, testa di minchia
"No no, vedremo cosa possiamo fare" ....
Siro - anche a me ha fatto un po' di storie... me la faceva per il fine settimana, ma dovrebbero farcela per giovedì sera
Roda - Secondo me, sulla mia non c'è da far nulla, ma troveranno sicuramente il modo x spillarmi 50 €
Vabbè, attendo la risposta di Scara per la macchina e poi ti so dire.
Siro - dalle ha scritto sul sito che è libero al ven pom
Roda -vado a bere il caffè, poi vedo
Siro - no
|  
  di Presidente, 20 Luglio 2009, 18:56 permalink

|  
  di Presidente, 20 Luglio 2009, 21:55 permalink

|  
  di Presidente, 22 Luglio 2009, 18:54 permalink

Nella camera nr.6 la sveglia di Roda suona alle 7:30. Ci aspetta una sana e robusta colazione giù da basso. Roda spegne e si dirige col giornale verso il bagno, Robi si gira dall'altra parte, Dalle non dà segni di vita...pare morto. Passano 15 secondi e Late chiede: "che ora xera quando gà sonà la sveia?" - Roda: "Le sete e mesa" - Dalle pare reagire allo stimolo della luce solare: "e che ora xè deso?" - Roda: "le sete e mesa". Penso che tutto sommato, nonostante la craniata di ieri sera ho avuto il risveglio migliore di tutti...

Colazione da basso, yogurt con muesli, caffelatte, fette biscottate con nutella o marmellata (per alcuni potrebbe andar bene anche nutella e marmellata), succo d'arancia, panino con burro e marmellata, brioche. Dopo aver contato quanto manca al pranzo, ci si alza a fatica e ci si dirige fuori: destinazione edicola per comprare giornali.. la massima attività sportiva per la mattina. Splende il sole, ma c'è un vento gelido...il termometro in piazza a Lavarone segna 6 gradi....per la gioia di gude che con bermuda e sandali non sente più i piedi...Roda profetizza un'amputazione di tutte le dita dei piedi per cancrena....

Dopo la rassegna stampa scatta la briscola vigliacca: e qua scatta il coglionazzo che vedendo le facce che faccio, scopre tutte le carte che ho in mano. Quello che più mi scassa è che le imbrocca...maledetttooohhh.

A pranzo diamo del nostro meglio scopriamo il personaggio del ritiro: Gino Bartali redivivo sta pranzando al tavolo dietro al nostro. Tra l'altro continua a dare occhiate e commenti al nostro tavolo "vara come che i magna..." con un che di disgusto. Forse punta Late che è alle prese con il vassoio della peperonata. Lo fotografiamo, senza dare nell'occhio però. Siro fa finta di fotografarmi, ma in realtà sposta l'obiettivo di 15 gradi e fotografa bartali. Bartali forse se ne accorge: "sonti vegnù ben?". Siro accusa il colpo e ripone la macchina con un sorrisetto di circostanza.

Dopo il pranzo tutti a nanna per ritemprare le energie ed il fisico dopo la passeggiata in edicola della mattina. Nella stanza nr6 si dorme della grossa...verso metà pomeriggio si parte con teli mare costume e occhialini verso il lago. "Se tuffemo" - "te pari mato" sono i due pensieri che mi frullano in testa a intervalli regolari.

Al lago troviamo Scalchi che se ne sta beato al bar in riva al lago sorseggiando un caffè. Io e Siro ci si prepara e in cinque minuti siamo in acqua.Dopo qualche bracciata ecco il colpo di genio: cos'è il colpo di genio? Una brezza, un venticello che ti accarezza i capelli e ti fa vedere le cose da una visuale diversa. Faccio mille bracciate al secondo e raggiungo scalchi: "Scalchi filma qua". E ripropongo la scena madre della "dolce vita", mille volte meglio di quella sciantosa di Anita Ekberg. Anche Scalchi è perfetto nel ruolo di mastroianni.

Al ritorno ci aspetta un cappuccino per ritemprare le energie. Late dispensa perle di saggezza di gradazione degli occhiali da sole, i tui xè 04, sti qua 03....ma i buferiani non sono convinti e parte una sfilza di insulti, come quando ha detto che in croazia bisogna spegnere i fari in galleria. "Ma va là casso disito....col 04 no se poe guidare" - "xè 04?" - "E i tui?" - "el casco xeo 04?" - "varda nea stangheta"....

Dopo la nuotata si trova il tempo per un altro giro di briscola, e anche qua dalle mi sgama...che nervoso. Prima gioco con Daniele, poi cambio in corsa il compagno ("Daniele te porti sfiga") e arriva Roda. ....poi non ricordo chi ha vinto....

Intanto Gude e Max Bernardi vanno verso valle. Bernardi monta la sua bicicletta-astronave sulla pandina di gude, che tra l'altro deve costare più della macchina...non sembra molto convinto....

Il sabato dopo cena si va a piedi al bowling, un classico dei ritiri. Dopo qualche tiro Scalchi e Roda si incoraggiano a vicenda, e quando la palla va dritta in corsia arriva il commento: (LLLLAA') sul tiro. Arriva il mio turno. C'è un bottoncino dietro il banchetto che fa scendere il meccanismo che solleva i birilli. Faccio per tirare, e i birilli si sollevano. Mi giro. Tutti seri. I birilli scendono. Faccio per tirare, scende il meccanismo. Mi giro. Tutti seri. ZIOLATTE  provo per la terza volta, stavolta sgamo roda proteso sul bottone.....che merdacce...che gente...e poi uno deve essere sensibile....


Dopo un paio di partite con Dalle vincitore si parte per l'albergo, ci si piazza, per la verità un pò stanchini, sul divano con televisione accesa a guardare il nulla. Nel frattempo arrivano vari SMS di gude. "mi pensi" - "me la dai una risposta dolce?", che tempestano soprattutto roda, il quale si rifiuta di dare risposte dolci...

Poi tutti a nanna, controllo con il cranio che la tavola dietro il cuscino sia sempre a posto, poi posso prendere sonno tranquillo.

|  
  di sgorbio, 23 Luglio 2009, 00:50 permalink

GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

|  
  di dalle, 23 Luglio 2009, 07:06 permalink
la nostra camera era la 3, non la 6 e sei passato direttamente dall'aver preso sonno al risveglio ... mi pare tu abbia saltato un passaggio "importante" ;-)
|  
  di Presidente, 23 Luglio 2009, 07:40 permalink
Hai ragione!! Sisi, la prima notte è stata movimentata, è vero. Mi sono sognato qualcosa, mi sono sognato che stavo dormendo, per cui il sogno sembrava reale, visto che ero veramente a letto. Ma nel sogno non ero in camera a lavarone ma in un altro posto non meglio precisato. Allora nel sogno decido di alzarmi, a sto punto non ricordo se ero sveglio o addormentato, fatto sta che nel buio perdo tutti i riferimenti ed ho iniziato ad andare a tentoni...Peccato che c'era l'injenier che se la dormiva beato di fianco a me. Allora cercando di venire a capo della mia intricata situazione spazio-tempo, gli ho assestato una ginocchiata sulla nuca....e lui si è svegliato e ha detto "va in figa presidente"....il suo augurio rassicurante mi ha riportato alla tranquilla realtà del ritiro. Poi durante la notte devo aver perso il mio cuscino e devo avergli rubato il suo. E lui troppo stanco per capire si è adagiato con la testa sul materasso.
|  
  di siracide, 23 Luglio 2009, 09:38 permalink

Dettagli pranzo e cena:

  • E' stato solo accennato, ma vorrei porre l'attenzione su Late che ha spazzolato, ripulendolo a lucido, il vassoio della peperonata... e tenete conto che i peperoni non gli piacciono granchè!
  • Le foto a Bartali le abbiamo fatte alla sera a cena (non a pranzo) e io ho scattato solo le ultime; i primi mille scatti, sfocati e mossi, li ha fatti Roda (vedi foto al minuto 5'39")
  • A cena, come si vede nelle foto al minuto 6'09", qualcuno ha degustato il gelato all'amarena affogato nel Merlot
|  
  di D@niele, 23 Luglio 2009, 10:28 permalink

Sulla mia pagina di facebook avevo messo  come foto nel profilo quella che mi ha scattato il presidente durante la gara di tiro con l'arco in cui ci siamo cimentati durante il ritiro.
Il mio vicino di casa che ha fatto gare ufficiali di tiro mi ha mandato il seguente messaggio in posta:

allora: postura completamente sbaglliata...baricentro tutto indietro, busto storto, braccio destro fuori linea e il sinistro non allungato, mignolo non va messo,mano sinistra troppo chiusa, testa indietro....e arco della mutua!!!!! fattelo dire da uno k se ne intende!!!! x fare il figo è la foto sbagliata!!!!

Neanche da dire che ho tolto prontamente la foto! Laughing Laughing 

|  
  di Presidente, 23 Luglio 2009, 11:10 permalink
Beh hai visto la foto di Siro? Invece che mirare sembra che stia guardando qualcosa dal buco della serratura, ih ih ih...oh...neanch'io riesco a mettere le emozionisss
|  
  di siracide, 23 Luglio 2009, 11:20 permalink

oh...neanch'io riesco a mettere le emozionisss

altolà, allora potrebbe essere un qualche filtro delle AIMCPS... organisève!

|  
  di Presidente, 24 Luglio 2009, 14:49 permalink

La domenica mattina del ritiro porta sempre con sè un velo di tristezza. Si deve pensare a sgombrare la camera, ci si organizza per la discesa, e si ripercorrono le avventure del weekend già con una nota di nostalgia. La nottata del sabato è stata più tranquilla della precedente. L'injenier dorme sul suo cuscino, non vedo affiorare ricordi particolari della notte passata dai recessi della mia mente. Scendo e sono quasi tutti a tavola con la bocca piena.

Non faccio tempo a sedermi e Siro mi chiede:"ma te gà regalà qualcosa Principessa?"...Subito vengo preso in contropiede, complice anche il recente risveglio.

Rispondo: "nbe non xera na novità, a qualcuno lo gaveo xa dito"
Siro: "mi non lo savevo"
Pres: "cossa go da fare, fare un giro de telefonate?"
Scalchi:" uaaaaammmmmmmm..............principessaaaaaa........mmmmmmmmuuuuuuaaaaaa"
Pres: "Lo gavevo dito a Robi....a Scalchi....insomma......"
Scalchi "uaaaaammmmmmmm..............principessaaaaaa........mmmmmmmmuuuuuuaaaaaa"

Tutti mi puntano con sorrisetto idiota d'ordinanza, allora parto con la descrizione dell'evento. Parlo del mio collega Demetrio, della consegna dei cd...della mail inviata, della risposta sul sito....

Qualcuno mi dice "ma ghe gheto dito che te podarissi ricambiare in qualche modo?"
Pres "mmmm...no non me pare"
E qua scatta la bufera di insulti....man without personality.....
"ghe gheto domandà a demetrio se la xè figa?"
Pres: "no,....ma lo go visto solo na volta, l'è sempre in cantiere"
"fato ben non domandarghe....presidente te sì uno zero"
Scalchi "uaaaaammmmmmmm..............principessaaaaaa........mmmmmmmmuuuuuuaaaaaa".

Altra tormenta di insulti....parlano tutti assieme, sembrano leoni nell'arena e io carne da macello, ci fosse stato Lerin mi avrebbe sfoderato il suo micidiale pollice verso...nel complesso ne esce un quadretto del presidente poco confortante.
Una colazione da incubo.

Tutti ridono, alcuni gridano "DEMETRIOOOOOO...",
Scalchi si porta la mano alla bocca e con un filo di voce "..principessaaaaaa....".
Roda mi punta addosso anatemi "te se cosa che l'è drio fare demetrio con principessa in sto momento, no?
Scalchi mima il cupido con la freccia rivolta verso sè stesso..."Presidente te ve sul campo, te tiri in aria la freccia e te spetti che la te torna dosso"
Scara mi guarda con moti di compassione, nei momenti in cui si riprende dal ridere.
"ma chi xea principessa?..."
"xè demetrio...."

E vai con fuoco di fila di domande....
"presidente sta pure fermo lì non sta fare un cazzo...."
Pres: "ma cosa dovevo fare....."...in tanti scuotono la testa.
Scalchi: "presidente, ma...anzi, principe..."
Pres: Voialtri, PROFESSORONI, non gavì capio...come fasevo a savere che sta tosa esiste veramente, magari xera qualcuno de voialtri imbecilli... anzi subito iero quasi sicuro.
Dalle: "per esempio chi podeva essere?"
Pres: "SCALCHI, la grandissima testa di cazzo, per esempio"...e gli punto addosso l'indice senza esitazioni.

Dopo 3/4 d'ora di gossip si parte in massa verso il campetto di tiro con l'arco. A fianco c'è un mega scivolo gonfiabile che poco si presta a stare vicino alle frecciate....
Il tipo che gestisce sta cosa è di padova e ci dice che questo non è un corso, bensì un avvicinamento al tiro con l'arco....(del resto guardandoci bene un corso vero è proprio sarebbe problematico...)

Ci dividiamo in 2 squadre: presidente, robi, apollo, dalle. Notiamo che il tipo ci ha messo nella serie di bersagli il più lontano possibile dallo scivolo gonfiabile....Comunque i tiri sono più che rispettabili.... 8, 9, 10 punti a tiro per i più bravi (cioè io e late). Imparo presto a non mirare nel centro, ma in basso a sinistra...non so perchè ma funziona. Poi è la volta della seconda squadra: scalchi, scara, siro, roda. Alla fine c'è il vincitore, robi ed io. Ma il gestore ci fa sapere che possiamo fare le finali assolute: un tiro solamente per il primo contro l'ottavo, il secondo contro il settimo, e via così. Fatto sta che sono contro dalle, e vince di poco lui. Poi dalle incontra tutti gli altri, insomma per farla breve sto pezzente che a malapena inquadrava il bersaglio, arriva primo. Me vegneva da coparlo.Incredibile.

Dopo pranzo si guarda in tv la vittoria di Valentino Rossi, dopo di che partono i preparativi dei ciclisti. Si caricano le auto, si tirano fuori le bici e via. Si parte destinazione Carbonare, verso Folgaria, poi Passo Sommo, poi si devia verso Fiorentini e infine Tonezza, Arsiero, Piovene. Il tutto senza ammiraglie, visto che il tracciato è in discesa, e ci si accorda di trovarsi direttamente a Piovene. Subito ci fermiamo dalla mamma di Roda, la quale profetizza: "fiorentini? mamma mia la xè dura...." e qua comincio ad avere uno strano presentimento...infatti il tracciato è una serie di saliscendi da spezzare il fiato. Sono in difficoltà e siro mi attende...

A Carbonare ci attende una processione, stiamo fermi qualche minuto in attesa del passaggio della Madonna. Una rapida occhiata alla banda e poi si riparte.
Attraversiamo il ridente paesino di San Sebastiano: l'unica cosa fuori posto nell'armonia tranquilla del posto è un tipo con tastiere elettroniche che canta la canzone di Morandi, "c'era un ragazzo....bla bla bla...". La salita non è leggera, ma pur di non sentire ste canzoni consumate, d'istinto accelero e supero roda e siro.

Dopo una fermata non riesco ad agganciare il meccanismo di aggancio. Allora Siro armeggia per qualche minuto..niente da fare. Arriva scalchi in moto, si ferma, consiglia di guardare sotto la scarpa: infatti è un sassolino che si è impiantato nel meccanismo. Scalchi rimonta in moto: "si ma tutto mi go da fare....se non rivavo a stavi qua fin sera..."
Si riparte, comincia la discesa, che mette a dura prova i freni della mia bici vecchia di trent'anni, infatti si sente odore di bruciato...
Alla fine della discesa proviamo una discreta soddisfazione a superare di gran carriera il serpentone di auto ferme in colonna al casello di piovene. Ci fermiamo, ci salutiamo, il ritiro è finito. Anzi veramente ci sono dei rigurgiti via SMS: "tutto bene? state bene?" - "stanotte pensatemi" - "ma mi pensi? ma?"....

|