Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Pagelle Fantacalcio buferiano Commenti
di Roda, 17 Settembre 2002 stampa
Il nostro opinionista principe dice la sua sull'asta del Fantacalcio buferiano di sabato 14/9 : ce n'è per tutti ...

__PAGELLE FANTACALCIO BUFERIANO__

__MASSA__: vincerà a mani basse ! Prende un buon portiere (Peruzzi) e un probabile futuro titolare di solida esperienza (Ferron), risparmia al massimo in difesa prendendo però gente di sicuro rendimento (Kaladze, Zauri e Bonera su tutti), a centrocampo punta molto, come al solito, su R. Baggio e poi lo circonda con guastatori dal gol facile (Tommasi), con registi dal piede educato (Pirlo e Guardiola), con rubusti picchiatori (Davids, Gattuso e Brighi), con desaparecidos di sicura fama (Conceicao). Fin qui, però, sarebbe tutto normale. E’ in attacco che si scatena : Bierhoff (bum), Del Piero (bum bum) e Filippo Inzaghi ( bum bum bum)! Se non si infortuneranno, questi 3 garantiscono almeno 55 gol; aggiungetene una decina di Baggio e fate i conti. Deve solo sperare che nessuno si infortuni. Noi glielo auguriamo (di infortunarsi, sia a Del Piero che a Inzaghi !).
L’AFFARE : Del Piero a 62 mld. e Pirlo a 7 ex-aequo
IL DUBBIO : Baggio R. riuscirà a reggere più di 2 mesi senza fermarsi ?
PRONOSTICO : qualsiasi risultato al di fuori del primo posto sarebbe una delusione.
VOTO : 10

__PEADEA__: ottima squadra. Tre portieri titolari, anche se non eccelsi, garantiscono un buon ricambio. Difesa non esattamente di goleador ma di sicuro rendimento, anche se non proprio voluta (la faccia dell’allenatore dopo gli acquisti di Nesta, Montero e Sottil non era esattamente il ritratto della felicità); centrocampo che ruota attorno al solito, simpatico Nedved, pronto ad esplodere dopo una stagione di rodaggio ma che propone altri potenziali realizzatori come Conticchio, Olive, Scarchilli, Rossi, Bachini e Nakata, oltre al randellatore Maresca; in attacco, partenza in sordina col giovane ma cedibile Borriello, poi asta selvaggia per il sempre prolifico Hubner; infine si aggiudica il sempreverde Signori e gli efficaci Cruz e Vryzas, oltre alla possibile sorpresa Godeas. Pronto ad approfittare dei passi falsi di Scalchi.
L’AFFARE : Cruz a 25 mld.
IL DUBBIO : la difesa non sembra poter fornire gol supplementari, sempre che Sottil …..
PRONOSTICO : sul podio, altrimenti dovrà prendere gente meno simpatica
VOTO : 9,5

__GIANNI__: il campione ufficiale dello scorso anno (quello reale, lo sappiamo, era un altro) predispone una rosa all’altezza della situazione. Spende forse un po’ troppo per Antonioli (22 mld.) considerando anche che l’alternativa Berti potrebbe prendere 4 gol a partita senza colpo ferire; risparmia molto in difesa, allargando la cinghia solo per il possibile goleador (ma certo pluriespulso) Comotto; a centrocampo, approfitta della dabbenaggine dei colleghe, in primis che scrive, portando a casa a prezzo di saldo un campione da rilanciare come Rui Costa, soffia Berretta al povero Roda e prende il buon Stankovic, con Albino possibile sorpresa; in attacco va sul sicuro con Vieri e Muzzi, prende 2 titolari di medio livello (Taldo e Savoldi) e un alternativa di lusso(Tomasson). Forse non uno squadrone ma ora che ha imparato a vincere potrebbe non fermarsi.
L’AFFARE : Rui Costa a 5 mld.
IL DUBBIO : come per Peadea, difesa con molti punti interrogativi
PRONOSTICO : da primi 3
VOTO : 8/9

__JAZZO__: torna a fare la formazione e si dimostra sempre puntiglioso. L’oramai fraterno amico Toldo sarà la solita certezza in porta, mentre, a parte Candela e in parte Seric, la difesa sembra composta da onesti manovali. Centrocampo di sicuro affidamento: Tedesco, soffiato a suon di miliardate al disperato Roda, darà gol e rendimento; Milanetto (probabile rigorista), l’estroso Pasino, l’affidabile Perrotta e l’ottimo Camoranesi garantiscono qualche altro pero, guidati dal direttore d’orchestra Mozart. E’ in attacco che potrebbero sorgere dei problemi : se Miccoli e Saudati sono delle garanzie, Rocchi è da verificare ad alti livelli ma, soprattutto, da verificare saranno le condizioni di Trezeguet. Soffrirà il francese la concorrenza di Di Vaio e Salas ? Dalla risposta a questa domanda dipenderanno molte delle fortune del nostro Marco Polo.
L’AFFARE : Miccoli a 36 mld.
Il DUBBIO : Trezeguet, se non altro per le condizioni fisiche e la concorrenza interna
PRONOSTICO : 4° / 6° posto, ma pronto a salire di molto se Trezeguet sarà quello dell’anno scorso
VOTO : 8,5

__KABU__: il solito Juri. Sembra viaggiare con un basso profilo ma siamo sicuri che anche quest’anno darà del filo da torcere a tutti. Tre titolari in porta (vedi il discorso fatto per Peadea), difesa onesta imperniata sugli incursori Rezaei e Galante e sul solito J.Zanetti; ottimo centrocampo, con Seedorf a dettare i ritmi e i trequartisti Nakamura, Matuzalem, Dalmat e Montano a dare estro e gol, mentre Guly, Serginho e il presidente del Chiedo Campedelli sono pronti a subentrare; attacco solido in Crespo (pur se da verificare la coabitazione con Vieri) e Marazzina, alterno in Caccia, non esattamente eccezionale in Amoroso e Franco. Tutto da verificare l’utilizzo di Salas nell’ambiente juventino : anche per lui, da qui dipenderanno molte delle sue fortune.
L’AFFARE : Dalmat a 12 mld. e Rezaei a 1 mld.
IL DUBBIO : l’utilizzo di Salas
PRONOSTICO : metà classifica, con possibile inserimento verso l’alto (se vince, merita di trombasi la Piccinini !)
VOTO : 8

__CUCCIOLO__: il solito, eterno Giovanni. Bene in porta con Frey a 6 mld., difesa imperniata su Samuel e Cafù, con l’incognita di Materazzi (si sarà ripreso dalla batosta coreana ?) ed altri pedalatori. Centrocampo, come sempre, di stelle vere e presunte : Totti, Recoba, Corini, Liverani e Simeone portano, teoricamente, una trentina di gol. Ovviamente, questo dispiegamento di forze potrebbe essere pagato in attacco : Di Vaio, Montella e Chiesa sono 3 campioni ma quanto spazio avranno nelle loro formazioni ? Toni quando (e come) tornerà dall’ennesimo infortunio ? Jancker e Tare non sembrano poter essere più che dei comprimari. Ecco che, nell’ipotesi peggiore, Giovanni potrebbe navigare a metà classifica. Se però 1 o 2 dei 3 giocatori prima citati cominciasse a giocare (e segnare) con regolarità, ecco che per il nostro potrebbe dischiudersi la porta del primo posto.
L’AFFARE : Di Vaio a 17 mld. e Montella a 36 mld.
IL DUBBIO : Di Vaio, Montella, Chiesa e Toni tutti assieme : un azzardo, ma se è vincente …..
PRONOSTICO : dal 1° al 6/7° posto, a seconda di quanto suddetto
VOTO : per lui la vedo bene : 8/9

__SIRACIDE__: l’eterno rompicoglioni. Si svena per Buffon, butta via dei soldi (a suo dire …) per Sorin, D’Anna e Simic (che intanto gli hanno già regalato 2 gol …) e punta sul re delle espulsioni, Moro (ne conosciamo uno al di là dell’oceano che gioca molto meglio). Centrocampo con ben 5 fantasisti (Topexan Cassano, Fiore, Cozza, Jadid e Carbone), quindi potenzialmente devastante ma tutto da verificare. Attacco con certezze (Rivaldo, Corradi, Di Natale), dubbi (Bjelanovic e Cossato F.) e puttanieri (Magallanes). Potrebbe rappresentare un outsider di lusso se la formazione dipendesse sempre da lui. Purtroppo, invece, ogni tanto questa verrà compilata dal neo-papà IanGugu e sappiamo quanto questo rappresenti una variabile impazzita. Vedremo.
L’AFFARE : Cassano a 5 mld.
IL DUBBIO : siamo sicuri che Cossato F. valesse 30 mld. ?
PRONOSTICO : metà classifica, con pericolose tendenze verso il basso
VOTO : 7

__LLERIN__: è il re dei rilanci un miliardo alla volta. Neanche Bubka, quando batteva i suoi record mondiali centimetro per centimetro, sapeva fare tanto. Ha rilanciato praticamente su ogni chiamata, allungando il mercato a dismisura. Ciò nonostante, riesce nell’impresa di prendere 3 portieri di cui nessun titolare (e se ha giocato in 11 deve ringraziare la buon’anima di Polo che gli ha ceduto Dida). In difesa se la cava, anche se Stam diventa Zam, da affiancare ad un improbabile “howrorrowr”, che ancora non si è capito chi fosse. Tudor (se tornerà), F. Cannavaro e Diana garantiscono un buon rendimento, mentre Couto garantisce di sicuro delle sane ammonizioni. Buon centrocampo, con Emerson, Locatelli, Di Biagio, Lamouchi e Nervo in grado di puntare a rete, con Appiah pronto al riscatto. Attacco indecifrabile : preso come al solito il pupillo S. Indaghi (chissà poi perché), punta forte su Shevchenko (e potrebbe aver azzeccato il jolly), vuole a tutti i costi il padre Adriano (che, chiamato, è pronto a rispondere e a seguire tutta l’asta che lo riguarda : mitico !), si cautela con Lopez (ragionamento : se non gioca lui, gioca S. Indaghi. Scommettiamo che i titolari saranno Corradi e Chiesa ? Esploderei dalla gioia), butta 1 mld. per Osmanovski e ripunta su Lucarelli. Potrebbe essere una sorpresa ma lo vedo male.
L’AFFARE : Tudor a 8 mld.
IL DUBBIO : Shevchenko : dipende tutto da lui
PRONOSTICO : con Sheva e metà classifica, senza retrocede
VOTO : 6,5

__LATE__: a metà seduta, si ricorda che doveva fare una squadra di soli italiani. Nel frattempo, aveva già Sensini, Jorgensen, Pizarro e Jankulovski !! Comunque : Pagliuca in porta è una certezza; molto meno certa la difesa, dove il solo Foglio pare in grado di dare un contributo in termini realizzativi. Centrocampo di buon livello : Gautieri, Jorgensen, Pecchia, Pizarro, Vergassola, Colucci L. e Jankulovski (se quell’asino di Spalletti lo farà giocare) possono tutti puntare a rete. L’attacco è un enigma : 40 mld. per il plurifratturato Rossini sembrano tanti, così come i 60 per Mutu. Fabbrini dovrebbe garantire un buon numero di gol mentre Inacio Pià potrebbe essere la sorpresa del campionato. Iaquinta è in lizza per soffiare il posto a Jancker. Comunque, è come sempre destinato a soffrire.
L’AFFARE: Pizarro a 2 mld.
Il DUBBIO : Rossini : si rompe più di Agostini, l’amico di Pignattari
PRONOSTICO : zona retrocessione
VOTO : 6

__RODA__: è la solita sciagura ! Parte con le solite intenzioni roboanti, per 3 quarti riesce quasi a mantenerle poi, una volta giunto in attacco, si perde come un bambino. Ricapitoliamo, partendo da qualche settimana fa : l’intenzione era quella di risparmiare in difesa, prendere un paio di buoni centrocampisti e di comporre un super-attacco. Inizialmente la scelta cade su Di Vaio-Shevchenko. Poi, la cessione del primo alla Juve, dove troverà una concorrenza spietata, e l’arrivo di Rivaldo frenano questa ipotesi. Dirotta allora su un più sicuro Del Piero-Inzaghi F. e studia una strategia per arrivare a spendere circa 75 mld. per ognuno; in più, vorrebbe un buon attaccante di una provinciale : Saudati, Fabbrini, Caccia ma, soprattutto, Cruz o Toni. L’infortunio di quest’ultimo fa propendere per il bolognese. Bene, vediamo com’è andata. In porta 3 titolari a prezzi di realizzo : fin qui, tutto ok. In difesa, vuole assolutamente Zè Maria e Sala, poi possibilmente Legrottaglie e qualche provinciale in svendita : obiettivi centrati, anche se 12 mld. per il brasiliano sono un po’ troppi; si ritrova però anche Ferrara a 5 e Pierini a 3, che non sono da buttare. A centrocampo, rivorrebbe a tutti i costi Doni e Tedesco. Doni arriva, a costo però di un dissanguamento letale, alimentato da un paio di carogne (Scara in primis), mentre la Polo si accaparra Tedesco. In compenso, Di Francesco, Leon (sul quale punta ciecamente), Vannucchi e De Franceschi arrivano a prezzi di realizzo. Incomprensibili, invece, gli 8 mld. per Sommese. Gli è già chiaro che non potrà raggiungere tutti gli obiettivi previsti. Ma arriviamo in attacco : Del Piero e Inzaghi, dicevamo. Bene, regalato il primo a Scalchi, si lascia trascinare in un’incomprensibile asta per Batistuta cheè si un campione ma giocherà si e no mezzo campionato, essendo in concorrenza con Montella e Cassano. Dopo aver lasciato ancora a Scalchi Inzaghi, perde completamente la testa e compra a 36 mld. quella pippa di Ferrante, mai preso in considerazione durante lo studio estivo del fantacalcio. Persi anche Cruz, Fabbrini, Miccoli e Saudati, butta dalla finestra 41 mld. (aiutato da un rilancio incomprensibile di Siro) per Di Michele. Infine, completa l’opera sbagliando il rilancio su Rocchi, che finisce così a Polo. Deve allora prendere l’eterna promessa (ed eterno panchinaro) Bonazzoli, il bollito Del vecchio, che non segna dalla finale degli europei di 2 anni e mezzo fa, ed il traghettatore di clandestini Bogdani, riuscendo nell’impresa di avanzare anche dei soldi ! Sicuro retrocesso, sta già pensando al prossimo anno : vorrebbe chiedere al sommo Presidente di fargli da tutore come fa con Llerin !
L’AFFARE : Vannucchi a 2 mld.
IL DUBBIO : tutto l’attacco
PRONOSTICO : ultimo
VOTO : fino a centrocampo 8, in attacco 0. Media : 0

Ciao a tutti

P.S. Sarebbe bello vedere anche le vostre pagelle, se qualcuno avesse tempo

Roda





9 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di D@niele, 17 Settembre 2002, 01:41 permalink
Roda coraggio vedrai che con il sistema di punteggi nuovo, quest'anno vincerai tu... :) :)
|  
  di elmoro, 17 Settembre 2002, 03:49 permalink
e quale sarebbe il nuovo criterio punteggi?
|  
  di siracide, 17 Settembre 2002, 17:24 permalink
Sarebbe il criterio della pura classifica a punti, tanto desiderata da Roda, che però non se la potrà gustare, vista la squadraccia che si ritrova.

Ora Elmoro sarà finalmente costretto ad inventare un altro criterio, degno del teorico dei giochi qual è, per poter assegnare un nuovo Pez.
|  
  di elmoro, 17 Settembre 2002, 21:10 permalink
allora quest'anno il pez lo diamo a chi vince il Gran Premio della Montagna.
|  
  di siracide, 22 Settembre 2002, 00:42 permalink
Sì, ma non hai ancora spiegato bene in cosa cacchio consisterebbe.
In pratica la più alta vetta di punti raggiunta? (= miglior punteggio di giornata)
O migliore RI-salita? (= recupero punti)
Esplicati!
Erudiscici, oh Gran Capo Cuoco!
|  
  di sgorbio, 22 Settembre 2002, 01:38 permalink
secondo me si riferiva proprio al gran premio della montagna, quello del giro d'Italia o di Francia o della Spagna...
|  
  di Giogio, 18 Settembre 2002, 02:31 permalink
Le mie pagelle!!!
MASSA
Ottima squadra. Sulla carta una delle favorite, ma secondo me con parecchi punti deboli! In porta Peruzzi e qualcosa mi dice che la Lazio quest'anno non ha una difesa così imperforabile come in passato...anzi! Ferron non è partito titolare...ma il Como non sembra dare migliori garanzie della Lazio. Difesa buona, con la stella in Kaladze, mai però continuo. Centrocampo ottimo se Guardiola e Pirlo giocano con regolarità e se Baggio non salta più della metà delle partite. Mi pare difficile che si verificheranno le due condizioni assieme! Attacco bomba con Del Piero e Inzaghi...manca una terza punta forte, non credo nel nonnetto Bierhoff, nonostante la partenza sprint! Il resto del reparto non avrà secondo me molto spazio quest'anno.
VOTO: 8

PEADEA:
Tre portieri titolari e di squadre potenzialmente di media classifica consentono una buona scelta e quindi dovrebbe dare la possibilità di optare per la squadra meno a rischio. Difesa buona: Nesta e Montero assicurano buoni voti, Sottil e Panucci, oltre a fare cappelle, ogni tanto la inzuccano nel saccoccio. Buono il centrocampo, con la stellina Nedved ci sono Conticchio, Olive, Scarchilli e Bachini che i loro golletti li han sempre fatti! Se poi Nakata torna quello dei bei tempi il reparto è completo: bisognerà scegliere, nell'abbondanza, di volta in volta gli uomini giusti . Attacco che poggia sul bisonte Hubner e su Signori che non hanno mai tradito le attese. Attenzione a Cruz, sarà l'anno buono del Giardinero! Certo che il Bologna non dovrebbe segnare valanghe di reti, quindi manca un buon ricambio: Vryzas non ha mai segnato molto e Godeas è un incognita, anche se potrebbe tornare utile, così come Borriello quando e se verrà ceduto dal Milan.
VOTO: 7.5

GIANNI:
In porta Antonioli e Berti, se il primo rimane titolare sono due buoni portieri. L'Empoli è partito bene e promette di essere una matricola sorprendente: e se fosse l'Empoli la squadra rivelazione e non il tanto citato Modena? Difesa sufficiente, non dovrebbero mancare i titolari, ma non dovrebbero nemmeno arrivare tanti gol. Le speranze sono Laursen e Zaccardo, ma al momento sono solo riserve. Centrocampo buono ma con l'incognita Rui Costa (giocherà?). L'attacco è il reparto migliore: Vieri, Muzzi, Savoldi e Taldo tutte ottime prime punte!
voto: 8-


JAZZO
Il portiere di una pretendente al titolo dà sicurezza, ma è stato un grave errore svendere così Dida. Se soffia, come sembra, il posto ad Abbiati, aveva in mano i due portieri di Milano. Cioè come giocare sempre in casa! Difesa discreta, i gol dovrebbero arrivare da Candela e Zanchi. Centrocampo discreto, su tutti Tedesco...ma Milanetto, Pasino e Perrotta dovrebbero dare buone soddisfazioni. Attacco punto debole. Molto dipende dalla stella Trezeguet (se tornasse presto...mhhh...la Juve avrebbe preso Di Vaio così in fretta? Mhhhh), ma anche da Miccoli e Saudati, il primo promette bene ma il secondo arriva da un'annata deludente. Rocchi, Berettoni e Bellucci non sembrano offrire molte garanzie!
VOTO: 7

KABU
Tre portieri offrono come sempre una buona scelta, ma viste le squadre (Chievo e Modena difficili da valutare e Reggina candidata a lottare per la salvezza) non sarà facile azzeccare sempre il migLiore di giornata...anzi! Difesa buona: Galante, Zanetti e Cardone dovrebbero portare qualche gol. Centrocampo discreto con Seedorf, Matuzalem e Dalmat buoni realizzatori, ma anche con alternative scarse: Serginho troverà posto nel nuovo Milan d'attacco? E Guly nell'Inter? Nakamura è un'incognita...ma potrebbe fare la fine di altri illustri stranieri-stelline e poi solo stranieri-pippe! Buono l'attacco, con Crespo e Marazzina che dovrebbero garantire gol a grappoli. Qualche dubbio sulla terza punta: Salas faticherà a trovare posto in campionato, Caccia si è un po' spento l'ultima stagione, Franco...(senza parole), c'è da sperare in Ampruso, se dovesse trovare spazio nel Perugia...
VOTO: 7.5

CUCCIOLO
Due portieri titolari di squAdre di media classifica dovrebbero parare il culo da goleade, anche qui basta scegliere bene (prima giornata primo errore). Difesa ottima con Cafu, Samuel, Maldini che garantiscono buone pagelle. Tutti titolari anche i rincalzi con la speranza riposta in Materazzi, disastroso ai Mondiali ma anche al secondo anno all'Inter. Si è ambientato e parte titolare in una squadra che ambisce al titolo: potrebbe tornare ai livelli di Perugia! Centrocampo eccellente, il migliore della rosa dei partecipanti...almeno sulla carta! Totti, Recoba e Corini fantasisti dal gol facile, Zambrotta, Liverani e Simeone ottime spalle e sempre a segno con regolarità negli ultimi anni. Occhio a Grosso, sorpesa del campionato e futuro azzurro (azzardo!). Capitolo a parte merita l'attacco. Di Vaio, Montella e Chiesa degli ultimi 2 anni farebbero tremare chiunque. Purtoppo Chiesa torna da un grave infortunio, Di Vaio è finito alla Juve con concorrenza agguerritissima e Montella non appare ancora titolare certo. Leggiamo però il rovescio della medaglia. Di Vaio in due giorni ha già rubato il posto a Salas, Trezeguet tarda a rientrare e la Juve potrebbe anche giocare col tridente! Montella dovrebbe giocare, lo facesse anche a spezzoni, i suoi gol ci sono sempre! Chiesa ha davanti Inzaghi S.(spompato dalla Marcuzzi) e Lopez (2 anni che fa cagare!), con Mancini che lo adora. Detto delle tre incognite c'è una buona alternativa: la prima punta del Brescia (Tare o Toni quando tornerà) illuminata da un certo Baggio! A questi si aggiunge Jancker...tanto bistrattato, ma aspettiamo il responso del campo!
VOTO: 8

SIRACIDE
Buffon in porta una certezza. Difesa buona con Thuram che quando fa schifo prende 6.5 e Simic che già ai tempi dell'Inter dimostrava un'ottima inzuccata, confermata alla prima! Centrocampo che punta molto su Fiore (delusione dello scorso anno) e nell'invecchiato Benny Carbone...già irritante agli ultimi tempi di Torino. Visto gli alti e bassi di Cassano, Fiore, Tacchinardi e Cozza, la giovanissima età di Jadid, potrebbe pure rischiare di non avere tre centrocampisti titolari in qualche giornata. Attacco che punta su Rivaldo e Corradi, con due incognite in Di Natale e Bijelanovic. Se uno dei due si rivela buono, il reparto è completo, altrimenti (visti gli altri: Cossato e Magallanes) sono guai!
VOTO 6

LLERIN
Il vero colpaccio l'ha fatto ad asta conclusa con l'acquisto di Dida! Difesa buona con Cannavaro, Coco e Tudor. Quello che più preoccupa dopo la prima giornata è il pacchetto Lazio (Negro, Stam e Couto). Centrocampo buono con Emerson, Nervo, Locatelli e Di Biagio che la mettono dentro di frequente. Buoni giocatori gli altri, ma non grandi bomber. Attacco non eccezionale: Inzaghino trova poco spazio, Lopez non ha mai brillato finora in Italia, Lucarelli e Adriano buoni ma non garantiscono valanghe di gol! Molto dipende da Sheva: se torna quello di 2 anni fa il reparto acquista sicuramente valore.
VOTO 6.5

LATE
Il solo Pagliuca in porta: portiere sempreverde ma nessuna alternativa...forse per evitare errori nelle scelte? Nessuna stella in difesa, discreto il centrocampo...ma come sempre le fortune di Late sono legate a doppio filo a quelle dell'Udinese! L'attacco non è malvagio, ma con le risorse finanziarie spese si poteva decisamente fare meglio. Non c'è nessun attaccante che, sempre sulla carta, possa entrare in classifica cannonieri.
VOTO: 5.5


RODA
Tre portieri titolari: anche qui starà nelle scelte dell'allenatore guadagnare punti. Difesa discreta con l'ottimo Ze Maria e con Sala e Pierini uomini di esperienza. Centrocampo molto promettente, ma vanno vinte alcune scommesse come Baronio (tornerà quello di 2 anni fa o sarà anonimo come l'anno scorso e come alla prima giornata?), Marchionni (grande promessa già lo scorso anno, ma non ancora esploso), De Franceschi (stellina sempre rotta). Leon e Vannucchi potrebbero essere le sorprese positive. Molto pericoloso l'ingente investimento su Doni: riuscirà ad avere gli stimoli dello scorso anno? E soprattutto: perchè nessuna grande l'ha comprato? Attacco che dipende molto da Nonno-Bati: tornerà da capocannonieri o la parabola discendente iniziata l'anno scorso lo sta portando lentamente e mestamente al pensionamento? Ferrante e Di Michele sono discreti giocatori, ma insieme non fanno un bomber. Bonazzoli, Del Vecchio, Bogdani...che dire? Reparto da terzo mondo! La speranza è Bonazzoli: dovesse giocare potrebbe risollevare il tutto.
VOTO: 6
|  
  di Llerin, 20 Settembre 2002, 18:55 permalink
Chi e' Giorgio?
Ha fatto delle buone pagelle anche se io avrei dato di piu' a Scara, Roda e alla mia e meno a Scalchi e Late.
Auguri a Roda, anche da Rita e Adriano.
|  
  di Giogio, 21 Settembre 2002, 01:57 permalink
Non Giorgio ma GioGio! Grazie per il "buone pagelle"!!! Tutto ma non di più a Roda! Ih ih ih
Gio-Cucciolo!
|