Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Scusate, ma mi piaceva troppo Attivita' Ludico-Sportive
di Roda, 11 Luglio 2008 stampa
Perdonatemi, ma questo post mi piaceva troppo, così, 3 anni dopo, lo riporto su : un Presidente, c'è solo un Presidente !!!!



Sulla pista di Monte Corno, un purista del passo pattinata si è materializzato verso le 9 di mattina : tuta rossonera stile norvegese, sci Fischer gialli con doppio attacco, fascetta proteggi orecchie Swix grigio topo, giubbino Windstopper bluette e, chicca, marsupietto collegato alla schiena per fare da contrappeso al notevole sbilanciamento anteriore dovuto al ..... beh, avete capito.
Assieme a lui, un umile alternista, con salopette Biemme nera, piletto tecnico Loffler termico nero, giubbino windstopper nero, cuffietta windstopper nera, occhiali Rudy Project con montatura nera. Volevo indossare qualcosa di nero, ma non l'ho trovato. Ai piedi, sci da alternato Fischer comprati usati dal mitico Siro.

Partenza! Oddio, partenza : il Cigno non riesce ad infilare le scarpe nel doppio attacco, comincia ad urlare "Rodaaa", nel frattempo già partito, e viene prontamente aiutato da uno dei bigliettai, che si avvicina ed in perfetto asiaghese gli dice : te dao 'na man mi.

Si parte, e si materializza l'opera d'arte : tecnica perfetta, un incredibile mix tra Gunde Svan e Giulio Capitanio, tra Bjorn Daehlie e Gianfranco Polvara, tra Juha Mieto e Pepi Ploner. Roda stenta a tenere le code del Cigno (soprattutto una coda, ma questo è un altro discorso).
Iniziano le discese, lo spazzaneve del Cigno è da manuale, così come il primo volo del Roda, che preferisce buttarsi piuttosto che investire il Sommo Fondista. Altre discese : il Cigno sempre in piedi, mentre Roda ruzzola un altro paio di volte per non finire abbracciato a pini secolari. Il Presidente, invece, non cade mai : altro che Andrea "Never Falls" Moro !!!!
Dopo una discesa che ci stava portando chissà dove, decidiamo di tornare. Stranamente, quelle che prima erano discese, diventano salite. La fatica è tanta ma la gioia di avere di fianco il Grande Pattinatore mi stimola a non cedere.
Arriviamo alla baita, la barretta Kelloggs del Presidente non si fa attendere : muesli e fragola, un abbinamento che potrebbe scatenare una valanga intestinale. Ma tutto si placa alla vista del Cigno Vicentino. Decidiamo di concludere con un giretto nel piano, che termina con una salitina di 1 metro per tornare alla Baita; e qui, al termine della fatica, accade l'Irreparabile, l'Imponderabile : il Sommo Fondista, attratto dalla vista del traguardo, finisce a pelle di leone davanti a decine di occhi stupiti. Si rialza con regale nonchalance e si avvia a togliere i preziosi attrezzi.
Inizia, qui, un lungo calvario che, di fronte a migliaia di persone, dura 20 minuti : togliere gli sci !!!
Alla fine l'improba operazione riesce, e, dopo un meritato spritzetto, si torna valle, tra gli applausi di 2 ali festanti di folla.

2 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di Presidente, 12 Luglio 2008, 15:35 permalink

Intravedo la prossima impresa,  prima del calare dei ghiacci nella pedemontana veneta: salita da pedemonte a castelletto di rotzo con gli skiroll.... a tal proposito cito un passaggio della mia telecronaca della salita Roda-Siro a Lavarone in bici, mentre superano appunto un tipo che si stava facendo la salita con gli skiroll.

"...ecco i nostri alle prese con un sorpasso difficile... con uno scalatore ...ummmh...con sci da strada....diciamo... perchè non si capisce come altro chiamarli..."

 Del resto guidare, riprendere, e fare la telecronaca tutto assieme non è semplice, e con me alla rai abbatterebbero sicuramente i costi delle radiocronache.

|  
  di siracide, 16 Luglio 2008, 14:16 permalink

...e dagliela con sto Pedemonte !!! La salita che arriva a Castelletto di Rotzo parte da PEDESCALA, per Pedemonte non ci si passa!

E comunque, avete proprio nostalgia dell'inverno Tongue out

|