Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

Lo sportivo più forte Sport
di Roda,  2 Luglio 2008 stampa
Sull'onda dei giochini sulle preferenze lanciato da LLerin, ne voglio proporre anch'io sugli sportivi.

Le regole sono molto semplici : bisogna indicare i 3 (tre) migliori sportivi di tutti i tempi, indipendentemente dallo sport. Ovviamente, uno può dire, che ne so, Emil Zatopek anche se non l'ha mai visto, ma per me avrebbe più senso se si nominassero sportivi "visti".

Bene, semplice vero ?

Siccome però 3 potrebbero essere pochini, si possono poi nominare delle "riserve" a potenze di 10, fino a raggiungere il massimo di un quadrilione di preferenze.

Dato che però qualcuno, particolarmente attento agli sport, potrebbe obiettare che sono ancora pochi, se ne può aggiungere un'ulteriore riserva di 100.000 , così accontentiamo anche LLerin.

Facile, no ? Alla fine, tutte le preferenze ottenute verranno divise per la radice quadrata di 145698,59 ; il risultato, moltiplicato per raggio x raggio x 3,14 evidenzierà lo sportivo migliore del mondo.

Se qualcuno ha delle obiezioni, se le può pure tenere e giocare da qualche altra parte.

Via alle preferenze.

26 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nota: i commenti sono di proprieta' degli autori, che ne sono responsabili.

  di D@niele, 02 Luglio 2008, 10:38 permalink

Classifica provvisoria.

1. Maurizio Turco
2. Loris Paternoster
3. Marco Rodella.

 

|  
  di Roda, 02 Luglio 2008, 10:40 permalink

Provvisoria :

1 - Lelo Tarantola

2 - Antonio Fabris

3 - Itallo

|  
  di Vale, 02 Luglio 2008, 10:49 permalink

Provvisoria:

1. Ampelio Pillan

2. Siro Pillan

3. Elena Pillan

e ho compreso ben tre generazioni di sportivi! 

|  
  di Roda, 02 Luglio 2008, 11:49 permalink

1 - Edwin Moses (atletica leggera - 400 m/hs)

2 - Sergey Bubka (atletica leggera - salto con l'asta)

3 - Michael Phelps (nuoto)

|  
  di Io, 02 Luglio 2008, 14:06 permalink

1) Michael Jordan

2) Carl Lewis

3) Mohamed Ali

|  
  di berna, 02 Luglio 2008, 16:19 permalink

1- Alì

2 - Mercks

3 - Bjordhalen

 

 

1 - Longo

2 - Ottey

3 - Navratilova

|  
  di siracide, 02 Luglio 2008, 16:31 permalink
Ma chiii? Andrea Longo? Il mezzofondista? O la ciclista francese? Metti nomi e cognomi altrimenti... Alì, quale dei 3 miliardi?
|  
  di Roda, 02 Luglio 2008, 16:36 permalink

Siro, pellegrino, non vedi che Berna ha distinto tra uomini e donne ? (oddio, donne : viste la Longo e la Navratilova qualche dubbio viene).

Alì sarà Muhammad Alì, chi vuoi che sia, il bocchia che viene a giocare a calcetto a Bertesinella ?

Comunque, Max, la Ottey no, per piacere : grande professionista, a 45 anni è ancora lì, ma è una delle perdenti più clamorose della storia : ha buttate non meno di 3 o 4 ori certi tra Mondiali ed Olimpiadi.

Se devo dire 3 donne :

1 - Krisztina Egerszegi - (HUN - nuoto)

2 - Martina Navratilova - (CZE - tennis)

3 - Carolina Kostner LaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughing

|  
  di D@niele, 02 Luglio 2008, 17:19 permalink
No, per favore, il terzo posto lo devi tenere libero per la "leonessa": Francesca Schiavone.
|  
  di Roda, 02 Luglio 2008, 17:33 permalink
E' vero, l'avevo dimenticata
|  
  di berna, 03 Luglio 2008, 09:21 permalink

ecco::: hai scritto l'innominabile.... la più odiata.. la meno italiana... portatrice della nostra (vostra) bandiera alle winter olympic game.. se facciamo un sondaggio delle più sopravalutate o odiose sportive NON italiana si piazza finalmente sul gradino più alto del podio...

1 - Kostner

2 - Pellegrini

3 - Fiona May

|  
  di siracide, 03 Luglio 2008, 10:48 permalink

Sul sopravvalutate non discuto troppo, sull'odiose nemmeno (anche se, avendo conosciuto Fiona e suo marito al centri federale di Formia, nel suo caso non sarei del tutto d'accordo).

Invece NON colgo appieno il discorso sulla nazionalità... cos'è che ti infastidisce? Che sia nata a Bolzano? che si chiami Kostner anzichè Costantini?

E anche la Pellegrini... che ci fa nella classifica "delle più sopravalutate o odiose sportive NON italiana"

|  
  di berna, 03 Luglio 2008, 09:25 permalink

caspita... proprio da te...

Jeannie Longo Ciprelli (Annecy31 ottobre 1958)

Immagine:Longo0006 225.jpg

|  
  di siracide, 03 Luglio 2008, 10:39 permalink

Senti babbeo, so benissimo chi è la Longo con le sue eterne battaglie con la Canins. Veramente non mi ero proprio reso conto che avevi diviso maschi e femmine... con tutte ste classifiche e preferenze del 10 + 10 +10 pensavo fossero due proposte di classifica.

Per abitudine ho letto Longo all'italiana e per deformazione atletica ho pensato subito ad quell'Andrea che non merita un granchè... l'ho pure battuto in campestre anni fa. Wink

|  
  di berna, 03 Luglio 2008, 13:44 permalink
facevi uso di sostanze dopanti come il tuo amico Longo (o senza accento... all'italiana!!!!)
|  
  di siracide, 03 Luglio 2008, 14:13 permalink

No, diciamo che lui era solo alle prime prestazioni di qualità e "forse" non aveva ancora assunto nulla, come me del resto.

Tuttavia, la campestre, seppure nella versione cross corto, era un tipo di gara più favorevole a me che non a lui. Ma nella stessa stagione, negli 800 (forse anche nei 1500) in pista, si è rifatto abbondantemente su di me.

|  
  di D@niele, 03 Luglio 2008, 14:17 permalink
Con abbondante uso di vasellina?
|  
  di Llerin, 03 Luglio 2008, 16:28 permalink

Voglio fare questo prima di partire per le ferie.

Dico subito che per la scelta ho deciso di seguire oltre al criterio di aver visto lo sportivo, come suggerito, anche quello della impressione fatta, altrimenti il terzo non l'avrei messo.

1 Carl Lewis   (visto più volte in TV)

2 Michael Jordan   (visto più volte in TV)

3 Diego Armando Maradona    (visto una volta dal vivo)

|  
  di Roda, 04 Luglio 2008, 09:31 permalink

Personalmente, il criterio che uso per stabilire lo sportivo più "forte" è lo stesso che ha più volte indicato il maestro Rino Tommasi per decretare (bel termine eh ?) il tennista migliore di tutti i tempi : capire il grado di "dominio" rispetto agli avversari del suo tempo.

Questo potrebbe significare che un Federer, il quale come avversari ha praticamente solo Nadal e, a turno, i vari Djokovic, Safin, Ancic e qualche altro spagnolo a caso, e quindi domina in lungo ed in largo, potrebbe essere avvantaggiato, nella mia considerazione, rispetto, che ne so, ad un Lendl che si doveva confrontare con McEnroe, Connors, Cash, in parte Borg, Becker, Edberg, ecc.

Inoltre, c'è il fattore temporale, ossia questo "dominio" deve durare un po' di anni, altrimenti non ha senso.

Ciò spiegato, ecco perchè ho scelto dal mazzo i miei primi 3 : Moses non ha praticamente perso una gara x 10 anni; Bubka, idem, nonostante si sia mangiato un'Olimpiade cannando 3 volte la misura d'entrata. Phelps ha già collezionato medaglie olimpiche e mondiali a non finire, e rischia di continuare.

Ovviamente, ce ne sarebbero altri : da Merckx a Bjoerndalen, da Daehlie alla Skari, dalla Klockova alla Longo, da Tomba (non l'ho messo solo perchè non faceva discese e SuperG) a Syedikh, da Tiger Woods a Korzeniowski, da Zoeggeler alla Kluft a molti altri.

Inoltre, ho escluso tutti gli atleti di sport di squadra, proprio perchè appartenenti ad un team e quindi dipendenti anche da altri (anche se Michael Jordan non dipendeva praticamente da nessuno) e quelli degli sport motoristici, in quanto sono convinto che se mettevi Senna o Prost o Schumacher su un'Osella o sulla Zakspeed non avrebbero vinto un cazzo, mentre se mettevi Ghinzani o Giovanni Lavaggi su una McLaren o una Ferrari facile portassero a casa qualcosa.

L'unica eccezione potrei farla x Valentino Rossi.

Ciao.

 

|  
  di siracide, 04 Luglio 2008, 09:47 permalink
Qualcuno ti aveva chiesto di spiegare?
|  
  di D@niele, 04 Luglio 2008, 09:52 permalink
Bravo, Siro! Non potevi far finta di niente? Adesso si mette a quotare e fa una strage di Rom.
|  
  di Roda, 04 Luglio 2008, 09:56 permalink
Qualcuno ti aveva chiesto di spiegare?
Si, Nogara
|  
  di siracide, 04 Luglio 2008, 09:57 permalink

C'è una falla in questo criterio:

in specialità particolari come la maratona uno potrebbe essere un atleta formidabile, ma proprio per le caratteristiche della specialità non può essere competitivo in modo continuato; ecco allora che c'è spazio per altri campioni ed il primo non appare più il dominatore.

Esempio: un centometrista può prendere parte a tutte le 200 gare ad alto livello di una stagione e vincerle anche tutte; un maratoneta può fare una meravigliosa doppietta (ad esempio Boston e Londra  o New York), ma non può partecipare anche a Roma, Berlino, Venezia, Atene, mondiali, olimpiadi, europei nello stesso anno, dando così il via libera a qualcun altro.

|  
  di berna, 04 Luglio 2008, 14:29 permalink
Sei troppo di parte....  ormai in nessun sport si può essere competitivi 12 mesi all'anno..(ciclismo, qualsiasi disciplina di atletica, nuoto etc). Non sono d'accordo neanche con roda... avvantaggio chi ha molti validi avversari (Lendl e non Federer...) Comunque alla fine non troveremo mai una soluzione: una commissione (non ricordo quale) ha messo come sportivo del secolo Mouhammed Ali...  in effetti è giusto considerare anche carisma, influenza etc...
|  
  di siracide, 05 Luglio 2008, 12:58 permalink

Ci devo pensare. Intanto me ne vado a Lignano dove già da qualche giorno mi ha anticipato Asafa Powell impegnato nella preparazione di rifinitura pre-olimpica.

A presto 

|  
  di siracide, 25 Luglio 2008, 09:24 permalink

ecco i miei:

  • Muhammad Ali
  • Edwin Moses
  • Sergej Bubka
  • Carl Lewis
  • Abebe Bikila
  • Mark Spitz
  • Nadia Comaneci
  • fratelli Abbagnale 
|