Natural Weight Loss Guide should become your way. Most Healthy Food can help you make positive food and nutrition choices. Anti-aging diet based on recommendations from leading health experts. Canon Digital Photo Professional Professional Photography Tips women's health encyclopedia Canon Hacker's Development Kit Photographer's Guide Canon DSLR
Benvenuto!
Connessione Salva password

Nuova registrazione Password dimenticata?

14^ di Fantacampionato Fantacalcio
di siracide, 17 Dicembre 2007 stampa
Nuovi risultati e classifica aggiornata

Fantacalcio 2007/2008 - 14^ giornata

CLASSIFICA di GIORNATA
 
CLASSIFICA GENERALE
Sporting Lelao (Daniele)
79,0
 
Real GioGio (Giovanni)
1000,0
1 (=)
Real GioGio (Giovanni)
76,0  
Sporting Lelao (Daniele)
987,5
2 (=)
Nuova Ardita C1 (Marco S.)
75,0  
Lupi United 1912 (Dino)
955,0
3 (=)
Laghetto 2006 (Tiziano)
74,0  
Sirtaki (Siro)
946,0
4 (-1)
Lupi United 1912 (Dino)
72,0  
Fanta Spes (Giulio)
941,5
5 (+1)
Fanta Spes (Giulio)
71,5  
Galatinicos (Roberto)
936,5
6 (-1)
Galatinicos (Roberto)
65,0  
Nuova Ardita C1 (Marco S.)
935,5
7 (=)
Sirtaki (Siro)
63,0  
Laghetto 2006 (Tiziano)
920,5
8 (+1)
Non mollare mai! (Andrea)
63,0  
Havana (Nicola)
917,5
9 (-1)
Dott. Cimarelli (Marco R.)
63,0  
Dott. Cimarelli (Marco R.)
895,0
10 (=)
Havana (Nicola)
60,5  
Non mollare mai! (Andrea)
891,0
11 (=)

La classifica è la somma dei punti ottenuti nelle varie giornate.

 

Classifica marcatori:

8 gol: Trezeguet (Sirtaki); Ibrahimovic (Real GioGio)

7 gol: Totti (Havana); Bellucci (Sporting Lelao)

5 gol: Mutu, Kakà (Fanta Spes); Amauri (Havana); Del Piero (Nuova Ardita); Doni (Sirtaki); Maccarone (Lupi United 1912); Quagliarella (Sporting Lelao); Di Natale (Real GioGio)

4 gol: Zalayeta (Fanta Spes); Cruz (Lupi United 1912); Miccoli, Rocchi (Nuova Ardita)

3 gol: Zampagna (Fanta Spes); Foggia, Pazzini, Tavano (Non Mollare Mai); Corradi (Lupi United 1912); Domizzi, Seedorf, Loria (Sporting Lelao); Mancini, Perrotta, Giuly (Galatinicos), Amoruso, Pandev (Laghetto 2006), Gilardino (Dott. Cimarelli); Iaquinta (Sirtaki)

2 gol: Vieri, Morrone, Knezevic, Carrozzieri (Nuova Ardita); Rosina, Lavezzi (Sporting Lelao); Vucinic, De Rossi (Galatinicos); Crespo, Vannucchi (Lupi United 1912); Hamsik, Spinesi, Cordoba (Laghetto 2006); Montella (Dott. Cimarelli); Leon, Frick (Fanta Spes); Cavani, Juan (Real GioGIo)

1 gol: Chiellini, Zaccardo, Mutarelli (Sporting Lelao); Aquilani, Pizarro, Taddei, Langella (Galatinicos); Dellafiore, Zapata, Ambrosini, Mascara, Inler, Lanna (Sirtaki); Ferreira Pinto, Vargas (Fanta Spes); Figo (Lupi United 1912); Mauri, Terlizzi, Adriano, Gargano, Cambiasso, Camoranesi (Real GioGio); Simplicio, Asamoah, Conti (Laghetto 2006); Recoba, Reginaldo, Cozza, Fini (Non Mollare Mai); Nesta, Mesto, Corini, Di Vaio, Ventola, Pirlo (Havana); Salihamidzic, Floro Flores, Volpi, Panucci, Nedved, Maggio (Dott. Cimarelli).

 

il commento de "Lo SCARAbocchio"

Il commento della 14ma giornata non può non cominciare con l'evento più clamoroso accaduto: i 4 gol messi a segno da Pozzi. Ebbene, voi vi chiederete chi è il fortunato possessore del giocatore in questione. La risposta è: Andrea Cerin. La seconda spontanea domanda ovviamente sarà: quanti punti ha fatto la sua Non Mollare Mai grazie al poker di Pozzi? La risposta è: appena 63. Perché il buon Andrea ha deciso che questa non sarebbe stata giornata per l'attaccante empolese, e l'ha escluso anche dalla panchina. Quindi in una giornata in cui avrebbe clamorosamente potuto rimontare un bel po' di posizioni, la N.M.M. rimane mestamente all'ultimo posto in classifica, ringraziando il suo allenatore.

Lasciamo la coda della graduatoria per parlare di quello che succede al vertice. Lo Sporting Lelao, vince la giornata con 79 punti, grazie alle quattro reti realizzate (Loria, Bellucci su rigore e doppietta di Quagliarella). Con questo risultato si avvicina ulteriormente alla capolista il Real GioGio che ritorna ai suoi consueti standard (76 punti) in virtù dei gol dei soliti Ibrahimovic (su rigore) e Di Natale e di alcuni voti eccellenti come quello di Chivu (7,5). In questo momento i due sono divisi da 12,5 e hanno creato il vuoto alle loro spalle. Al terzo posto infatti i Lupi United hanno più di trenta punti di distacco, anche se il bottino di giornata 72 punti con il solo gol di Cruz, è di tutto rispetto. Perde il terreno con il suo Sirtaki, Siro Pillan che scende al quarto posto: la coppia di bomber Iaquinta-Trezeguet, non risponde all'appello e la sua squadra si ferma ad un insufficiente 63. In quinta posizione, dopo i chiari di luna delle ultime settimane, troviamo in risalita la Fanta Spes di Giulio. Grazie alla doppietta del rispolverato Frick e alla rete di Zalayeta sono 71,5 i punti conquistati dai fantaspessini che rimettono nel mirino il podio.
Non riescono invece a trovare un andamento regolare i Galatinicos che restano sull'altalena. Questa settimana scendono al sesto posto, visto che la segnatura di De Rossi non basta ad andare oltre i 65 punti; in generale la squadra di Roberto pare pagare la mancanza di alternative a centrocampo, dove la nutrita schiera di giocatori romanisti non sempre risponde in termini positivi.
Consolida la settima piazza la Nuova Ardita che per la terza settimana consecutiva supera quota settanta. Questa volta sono 75 i punti per il team di Marco Scalchi che unisce alle segnature di Miccoli e Rocchi una pagella eccellente, visto che nessuno dei suoi va sotto la sufficienza. Buona anche la mini serie del Laghetto 2006 che ottiene 74 punti, e si conferma all'ottavo posto. Peccato per il gol perso di Simplicio che unito a quelli di Pandev, Cordoba e Conti avrebbe contributo ad un ulteriore incremento del punteggio. In piena crisi l'Havana di Nicola che ora entra in piena zona retrocessione. 60,5 il misero bottino di questo turno, ma vista la difficoltà ad andare a bersaglio per gli uomini di mister Piovesan, forse l'idea di cedere Cruz ai Lupi United non sembra essere stata molto felice.
Chiudiamo con il penultimo posto, dove troviamo il polinesiano Rodella che nonostante le reti di Maggio e Nedved non va oltre i 63 punti. Questo perché per mancanza di difensori è costretto a giocare in dieci. Chissà che dal suo viaggio di nozze esotico, il mister non riesca a portare a casa qualche giocatore indigeno con cui rimpinguare la rosa.

0 commenti
Per commentare devi registrarti e connetterti

Nessun commento